Renault Kadjar: prime indiscrezioni sulla nuova generazione

La gamma della nuova Kadjar comprenderà anche la versione E-Tech a propulsione ibrida, nonché l'omonima declinazione con la tecnologia Plug-In da 70 km di autonomia in modalità elettrica.


Nel corso del 2021 debutterà la nuova Renault Kadjar, ovvero la seconda generazione della SUV compatta della Losanga. La vettura continuerà a condividere la piattaforma modulare CMF-C con la Nissan Qashqai, la cui terza generazione dovrebbe debuttare anch'essa nel 2021. La carrozzeria, invece, sarà lunga all'incirca 450 cm.

Esteticamente, la nuova generazione della Renault Kadjar sarà riconoscibile per lo stile C-Shape del frontale, come la più piccola Renault Captur. L'abitacolo, invece, continuerà ad avere la configurazione a cinque posti e la plancia sarà impreziosita dal display touch screen da 9,3 pollici del sistema multimediale R-Link.

Tra le novità della nuova Renault Kadjar figurerà la versione E-Tech a propulsione ibrida HEV, da 130 CV o 140 CV di potenza. Tuttavia, la novità più interessante sarà rappresentata dall'omonima declinazione PHEV a propulsione ibrida Plug-In da 200 CV o 230 CV di potenza complessiva, dotata anche della trazione integrale elettrica e capace di percorrere fino a 70 km nella modalità a 'zero emissioni'.

Per il resto, la gamma della seconda generazione della Renault Kadjar comprenderà il motore a benzina 1.3 TCe nelle configurazioni da 130 CV e 160 CV di potenza, il propulsore diesel 1.5 BluedCi da 115 CV di potenza e l'unità a gasolio 1.7 BluedCi da 150 CV di potenza, tutte disponibili anche in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione EDC a sette rapporti. Infine, sarà proposta anche con il dispositivo Extended Grip, previsto tra gli optional.

  • shares
  • Mail