Fiat Panda Cross: video prova su strada e in off-road

Passano gli anni, le sigle cambiano ma non la sostanza: Fiat Panda Cross ha raccolto il testimone della Panda 4x4 per continuare ad avanzare nel percorso a ostacoli che porta nell'olimpo delle auto che raccolgono più consensi tra clienti e addetti ai lavori. Ostacoli che supera facilmente grazie ad un mix di ingredienti che l'hanno resa un esempio polarizzante di semplicità costruttiva, impreziosita in quest'ultima edizione da soluzioni tecniche ed estetiche che la rendono adatta ad un giro nelle vie chic della città quanto in mezzo al fango dei percorsi off-road più impegnativi. Sono i contesti in cui abbiamo provato la Panda Cross equipaggiata con motore bicilindrico TwinAir 875 cc da 90 CV, proposta al prezzo di 18.890 euro.

Fiat Panda Cross: com'è fatta


Lo stile inconfondibile di Panda Cross è racchiuso in soli 3700 mm di lunghezza, 1662 mm di larghezza e 1657 di altezza. Quest'ultima versione, lanciata nel 2014 ed arricchita soprattutto in connettività nel 2017, non stravolge il layout della prima Panda Cross del 2006. Debuttano su Panda le luci diurne a LED sui proiettori anteriori, in un frontale sempre caratterizzato dalle protezioni sottoscocca in alluminio e dai fendinebbia (di serie) posizionati in alto per tenerli al riparo dagli urti. Rispetto alla 4x4 l'assetto è più alto di 9 millimetri (altezza da terra pari a 161 mm), grazie a sospensioni con escursione più lunga e pneumatici con spalla più generosa. Caratteristiche che hanno giovato agli angoli d’attacco, ora di 24 gradi all'anteriore e 34 al posteriore. Sull'anteriore troviamo lo schema di sospensioni a ruote indipendenti McPherson, mentre al posteriore le ruote interconnesse con ponte torcente, appositamente sviluppato per la trazione integrale.

Gli interni sono caratterizzati dai sedili in tessuto grigio e marrone abbinati cromaticamente alla plancia, arricchita nel 2017 dal sistema di infotainment UconnectTM con bluetooth e supporto per smartphone Android e iOS. Tra le dotazioni di serie troviamo anche radio, climatizzatore, sistema start & stop. A dispetto delle dimensioni contenute l'abitabilità è decisamente buona per quattro persone, mentre il bagagliaio da 225 litri è in linea con un'auto di segmento A.

Fiat Panda Cross: come va su strada


Cominciamo col dire che pur non essendo un grande estimatore del downsizing, devo dire che il bicilindrico TwinAir 0.9 l. da 90 cv mi ha davvero stupito per brillantezza. Si tratta di un motore che ama girare in alto, anche se la potenza si fa sentire già a 1800 giri e la spinta è molto fluida. Spremendolo raggiunge facilmente i 150 Km/h, poi cala leggermente nel raggiungere la velocità massima di 164 Km/h. Certo, schiacciando a fondo l'acceleratore i consumi toccano i 6,5 l/100 km rispetto ai 5,7 dichiarati nel ciclo combinato, ma premendo il tasto ECO praticamente si dimezzano, a fronte di un comportamento decisamente più pacato. In città la Panda Cross si fa apprezzare per l'agilità tipica della più "amata dagli italiani", che le permette di districarsi facilmente nel traffico urbano. A ciò unisce un maggior comfort dato soprattutto dalla posizione di guida alta e dalla capacità di smorzamento delle asperità stradali offerto dalle sospensioni.

Fiat Panda Cross: come va in off-road


Un grosso contributo alla versatilità della Panda Cross viene fornito dalla trasmissione Torque on Demand con giunto a controllo elettronico e dal doppio differenziale. Il sistema a trazione integrale è quindi in grado di ripartire la spinta motrice sui due assali a seconda dell'aderenza delle ruote. Il sistema ESC (Electronic Stability Control) che include la funzione ELD (Electronic Locking Differential), permette alla Panda Cross di ripartire da ferma anche in situazioni al limite, come le salite su fondo scivoloso. Due sono le modalità di guida presenti, Auto e Offroad, alle quali si aggiunge il sistema Hill Discent Control per affrontare le discese più ripide.

Utilizzando la modalità Auto la spinta proviene dall'anteriore per poi essere distribuita anche dietro in condizioni di scarsa aderenza attraverso il giunto a frizioni multiple, che trasferisce i valori di coppia in un decimo di secondo. In modalità Offroad la trazione integrale è permanente fino a 50 km/h, con blocco del differenziale posteriore per il controllo sui fondi a bassa aderenza. Nella prima parte del percorso sterrato la Panda Cross si è disimpegnata benissimo, galleggiando sulle buche per merito di un motore pronto che sfrutta una prima marcia cortissima, oltre alla trazione integrale che ottimizza la motricità delle ruote verso la migliore aderenza possibile.

Stesso discorso una volta arrivati sulle rocce, sulle quali ho visto fermarsi auto che costano più del doppio. Elettronica, rapporti ben calibrati di prima e seconda marcia hanno permesso di superare ostacoli che all'apparenza sembravano alla portata solo dei fuoristrada più blasonati. Anche l'altezza da terra ha assunto un ruolo fondamentale permettendo alla vettura di non toccare quasi mai le rocce con il fondo, a patto di affrontare l'arrampicata a velocità molto controllata. Per tornare indietro in totale sicurezza mi è bastato affidarmi completamente all'Hill Discent Control, che fa il suo ingresso sotto i 25 km/h e tiene l'auto a velocità costante.

Fiat Panda Cross
7.5

Fiat Panda Cross: in sintesi


Il suo successo proviene da una formula che la rende unica in un panorama automobilistico che propone parecchi doppioni, soprattutto nel segmento A. La Fiat Panda Cross coniuga l'agilità di una city-car a comfort e capacità in off-road da SUV di razza, esaltate da un evoluto sistema di trazione. Il motore turbo a benzina 0.9 fornisce il giusto brio ad un'auto pesante 1090 Kg, anche se non bisogna esagerare col gas se si vogliono contenere i consumi. Il prezzo è abbastanza impegnativo ma è giustificato dai contenuti tecnici e dalla longevità del modello.

Piace:


  • Versatilità: la Panda Cross è comoda da usare in città ed inarrestabile in off-road.

  • Comfort: tanto spazio a bordo anche per 4 adulti.


Non piace:

  • Consumo in autostrada: con gomme invernali difficile andare oltre gli 11 km/l.

  • Prezzo: alto, anche considerando la buona qualità costruttiva e le dotazioni tecniche


Fiat Panda Cross: scheda tecnica


Dimensioni:

Lunghezza: 370 cm
Larghezza: 166 cm
Altezza:165 cm
Passo: 230 cm
Massa a vuoto: 1090 Kg
Bagagliaio: 225 litri

Motore:

Cilindrata: 0.9 l.
Numero cilindri: 2
Alimentazione: benzina
Potenza: 90 Cv - 66 KW
Coppia Max: 145 Nm a 1900 giri
Velocità massima: 164 Km/h
Accelerazione 0-100 Km/h: 12,7 secondi

Prezzo: a partire da 18.890 euro.

  • shares
  • +1
  • Mail