Skoda Kosmiq: in arrivo la SUV ceca di piccole dimensioni

La SUV compatta Karoq e la SUV media Kodiaq saranno affiancate dalla Skoda Kosmiq, con cui condividerà le stesse lettere iniziali e finali.

Skoda Vision X


Le SUV di piccole dimensioni Seat Arona e Volkswagen T-Cross saranno presto affiancate dalla gemella con il brand Skoda, ovvero la versione di serie della concept car Vision X che è stata esposta lo scorso marzo all'ultima edizione del Salone di Ginevra. La vettura al momento nota con le denominazioni Polar o Anuq, potrebbe essere commercializzata come Skoda Kosmiq.

Infatti, Skoda ha recentemente registrato la denominazione Kosmiq presso l'ufficio brevetti della Repubblica Ceca. Dato che la lettera iniziale K e la lettera finale Q identificano anche le altre due SUV del costruttore ceco, vale a dire la compatta Karoq e la media Kodiaq, è molto probabile che la piccola SUV sarà proposta sul mercato europeo come Skoda Kosmiq, la cui presentazione ufficiale sarebbe prevista proprio al prossimo Salone di Ginevra, in programma nel mese di marzo del 2019.

La produzione della Skoda Kosmiq partirà nel mese di luglio del prossimo anno, in modo tale da avviare la commercializzazione nel mese di settembre del 2019. La vettura condividerà la piattaforma MQB (modello A0) con le gemelle Seat Arona e Volkswagen T-Cross, ma lo spazio nell'abitacolo e per il bagagliaio dovrebbe essere maggiore, nonostante la lunghezza pressoché identica di circa 410 centimetri.

Per quanto riguarda la gamma delle motorizzazioni, la Skoda Kosmiq sarà quasi certamente proposta solo con il propulsore a benzina 1.0 TSI a tre cilindri e il motore diesel 1.6 TDI a quattro cilindri, entrambi disponibili in differenti declinazioni di potenza. Tuttavia, la piccola SUV ceca non sarà proposta nella versione 4x4 a trazione integrale. Infine, l'inedita Skoda Kosmiq, assieme alla nuova compatta Scala, potrebbe spingere il costruttore ceco verso l'addio alla station wagon Fabia Wagon.

  • shares
  • +1
  • Mail