Jeep Cherokee 2019: infotainment e sicurezza attiva

Durante il nostro test-drive della nuova Jeep Cherokee 2019 abbiamo voluto approfondire le dotazioni riguardanti i sistemi di infotainment e sicurezza attiva di cui è dotato il nuovo SUV a stelle e strisce.

La nuova Jeep Cherokee 2019 è il SUV che porta questo storico nome del brand americano ad uno step molto avanzato, sopratutto in termini di sicurezza, efficienza e tecnologia! Tra le caratteristiche più apprezzate del restyling 2019 della Cherokee, durante il nostro press-test in Sicilia, abbiamo avuto modo di approfondire i sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) ed infotainment di questa vettura.

Jeep non si fa dunque trovare impreparata quando ci si ritrova a parlare di tecnologie avanzate rivolte alla sicurezza degli occupanti del veicolo e di sistemi globali che permettono all'utente di rimanere sempre connesso con la propria vettura, usufruendo di funzioni e servizi che di anno in anno diventano sempre più "smart" e "social".

Infotainment: UConnect 4 e funzionalità da smartphone!


Comunicazione, intrattenimento e navigazione elevati alla massima potenza, grazie ad un'ampia gamma di funzionalità, davvero numerose ma molto intuitive. Partiamo analizzando il display del nuovo UConnect giunto alla quarta generazione. Lo schermo capacitivo è disponibile nelle misure 7 e 8.4 pollici, un touchscreen a colori ad alta definizione che cela un processore molto più potente e performante rispetto alla precedente generazione.

Dal display touch è possibile gestire (a seconda degli optional) clima, ventilazione/riscaldamento sedili, audio, navigazione, app per smartphone e telefonate. Tanto spazio dunque dedicato alla connettività, grazie infatti ai sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Collegando il proprio smartphone via cavo usb è possibile ritrovare le app più utili durante la guida direttamente sul display touch del veicolo, oltre alla possibilità di gestire i comandi vocali tramite gli assistenti virtuali dei propri smartphone, come "Siri" ad esempio!

Interessante anche il servizio UConnect LIVE, che consente all'utente di interagire con la propria auto attraverso una serie di servizi. Anche questo è un optional che completa un pacchetto già di per se molto ricco. Al sistema UConnect vengono inoltre abbinati i comandi vocali attraverso i quali è possibile gestire gran parte delle funzioni UConnect senza staccare le mani dal volante.

I comandi vocali, oltre che per le chiamate, vengono principalmente utilizzati per la navigazione, dove troviamo il Connected Navigation by TomTom Live pienamente all'altezza del pacchetto tecnologico di cui è dotata la Cherokee 2019. Il navigatore infatti, oltre ad essere molto rapido nell'esecuzione dei comandi e nella ricerca del percorso desiderato, si gestisce egregiamente dopo pochi minuti impiegati a "studiare" le sue funzioni e impostazioni.

Largo spazio dedicato anche alla musica, grazie al sistema “Tune In Internet”, una web-radio con più di 100.000 stazioni da tutto il mondo, a “Deezer Internet music”, piattaforma con oltre 35 milioni di tracce musicali o a Reuters, per essere sempre aggiornato su cosa succede nel mondo. Non dimentichiamo poi che, una volta collegato il proprio smartphone attraverso l'app dedicata, è possibile sfruttare quasi tutte le funzionalità di Spotify direttamente dallo schermo touch!

ADAS e sicurezza attiva/passiva


Di questi tempi, ogni casa vuole offrire ai propri clienti il massimo in termini di sicurezza e assistenza alla guida. Jeep Cherokee non rimane dunque indietro e si presenta, per il 2019, con un pacchetto ADAS molto ricco! Prima di approfondire il software bisogna però menzionare il guscio esterno, ovvero la struttura in acciaio altoresistenziale al 65% con architettura Compact U.S. Wide (CUS-wide).

All'interno, otto airbag per la sicurezza dei passeggeri, mentre il conducente può contare su un "aiutante virtuale" sempre vigile e che subentra in caso di distrazione o quando richiesto dall'utente. Per la retromarcia troviamo infatti la telecamera posteriore ParkView con griglia dinamica, alla quale è possibile associare il dispositivo di assistenza al parcheggio ParkSense Parallel/Perpendicular Park Assist, rapido e funzionale.

Questo sistema è uno dei principali contenuti per la sicurezza della nuova Jeep Cherokee. Si serve di sensori di parcheggio a ultrasuoni situati sul paraurti, attraverso i quali rileva la disponibilità di parcheggio e guida il conducente nelle manovre iniziali. Il sistema controlla automaticamente l'angolo di sterzata e il conducente gestisce la posizione del cambio, il freno e l’acceleratore. I parcheggi in parallelo sono assistiti su entrambi i lati dell'auto.

Nelle manovre di parcheggio perpendicolari l'auto è condotta in retromarcia all'interno dello spazio di sosta. Inoltre, una nuova funzionalità di rilevamento delle distanze laterali conferisce maggiore consapevolezza ai guidatori sugli ostacoli presenti su entrambi i lati nelle manovre di parcheggio in parallelo a bassa velocità.

Tornando agli altri sistemi, non potevano mancare il controllo elettronico della stabilità (ESC), il sistema antiribaltamento Electronic Roll Mitigation (ERM), l’Active Forward Collision Warning-Plus con Pedestrian Emergency Braking, occhi molto utili in più durante la guida nel traffico più intenso. Per la guida in autostrada troviamo poi il Blind-spot Monitoring con Rear Cross Path Detection, sistema che consente all'utente di monitorare gli angoli ciechi durante i sorpassi, il LaneSense Lane Departure Warning-Plus, l’Advanced Brake Assist e l’Active Speed Limiter.

ADAS da approfondire


L’Active Forward Collision Warning-Plus con Pedestrian Emergency Braking interviene in caso di variazione nelle distanze tra le auto quando l'Adaptive Cruise Control-Plus è inattivo. Quando i sensori radar e video rilevano un ostacolo o un pedone in rapido avvicinamento davanti alla vettura, il sistema prepara i freni per un intervento d'emergenza. Se il rischio di collisione permane, l’Active Forward Collision Warning-Plus interviene a seconda del caso con:

• allarmi acustici e visivi
• un breve azionamento del freno per allertare il guidatore
• un azionamento del freno di 1,5 secondi per accelerare i tempi di reazione del guidatore
• azionamento dell'Advanced Brake Assist (ABA) se il guidatore non frena con la necessaria prontezza

Il LaneSense Lane Departure Warning-Plus utilizza il sensore ottico della telecamera per stabilire la posizione su strada della Jeep Cherokee. In caso di cambio di corsia non intenzionale, che il sistema riconosce da un cambiamento di traiettoria senza attivazione degli indicatori di direzione, il segnale visivo emesso viene accompagnato da un segnale tattile inviato dal servosterzo elettronico (EPS). Se il conducente non reagisce rapidamente, il sistema emette un secondo allarme visivo.

Ricordiamo che tutti questi sistemi sono di serie sulla gamma europea. Tra gli optional, l’Adaptive Cruise Control-Plus con Stop & Go, di serie in Italia sulle versioni Limited e Overland.

Versioni e dotazioni


Per il mercato italiano, Jeep prevede quattro versioni, Longitude, Business Limited e Overland, dotate dei seguenti allestimenti: La Jeep Cherokee Longitude è stata aggiornata con ulteriori dettagli di stile e contenuti tecnologici, fra cui fari anteriori a LED, cerchi in alluminio verniciato da 17”, pomello del cambio e volante in pelle con comandi radio integrati e una dotazione completa di funzioni di sicurezza di serie per affrontare le avventure urbane più impegnative, fra cui il Forward Collision Warning-Plus, il LaneSense Lane Departure Warning Plus, l’Advanced Brake Assist e Blind-spot Monitoring con Rear Cros-Path Detection.

Inoltre, presenta ancora più funzionalità e stile, con specchietti retrovisori e maniglie delle porte in tinta carrozzeria, modanatura dei finestrini lucida e barre al tetto color argento, nuovi sedili in tessuto premium, climatizzatore automatico bizona, Keyless Enter-N-Go™, sensori posteriori per il parcheggio con telecamera per la retromarcia Parkview e sistema di infotainment UconnectTM con schermo touchscreen da 7” ad alta definizione con connettività Android AutoTM e Apple CarPlay.

La versione Business aggiunge contenuti utili per rendere il viaggio più confortevole. Sono di serie infatti la UconnectTM 8.4” NAV, l’impianto audio con 9 altoparlanti e subwoofer, i sedili anteriori e il volante riscaldato, il portellone ad azionamento automatico “hands free” e i sedili guidatore e passeggero regolabili elettricamente. Tutto questo per offrire alla clientela Business il massimo del comfort con un ottimo vantaggio cliente.

La versione Limited offre uno stile premium e ulteriori contenuti per il comfort grazie a sedili anteriori in nappa riscaldati e regolabili elettricamente, vano di carico con rivestimento in moquette, quadro strumenti configurabile TFT a colori da 7”, nuovi cerchi premium in alluminio verniciato da 18”, sistema UconnectTM 8,4” NAV con schermo touchscreen ad alta definizione, connettività Apple CarPlay e Android AutoTM e avanzato impianto audio. Inclusi di serie sono anche il nuovo portellone posteriore con apertura automatica, l’Adaptive Cruise Control-Plus con funzione Stop & Go e sensori di parcheggio anteriori.

La versione top di gamma Jeep Cherokee Overland porta il lusso nell’avventura quotidiana aggiungendo all’equipaggiamento di serie della Limited nuovi cerchi in alluminio lucido da 19”, fasce in tinta carrozzeria e tetto panoramico CommandView con doppi vetri apribile elettricamente. Gli interni presentano morbidi sedili ventilati in nappa di elevata fattura, eleganti finiture interne, plancia con rivestimento in pelle, volante riscaldato con inserti in legno Zebrano e sedili posteriori riscaldati.

Jeep Cherokee infotainment e adas: in sintesi


Il restyling ha permesso alla Jeep Cherokee di colmare il gap tecnologico rispetto alle rivali tedesche. Sia a livello di infotainment e connettività, sia sui sistemi di sicurezza attiva. La dotazione ora è davvero completa anche se alcuni sistemi sono disponibili solo in opzione.

Piace:


  • Completezza delle funzioni di UConnect 4


Non piace:

  • Per imparare a gestire tutte le funzioni ci vuole tempo.


Sicurezza e Infotainment
8.5

  • shares
  • +1
  • Mail