Mercedes A35 AMG: ecco la sportiva da 306 CV

Sarà alla base della gamma A AMG, ma non chiamatela “piccola”: 0-100 km/h in 4,7 secondi e 250 km/h di velocità massima.

Come da copione, Mercedes ha scelto di non aspettare il Salone di Parigi per diffondere foto e dati tecnici ufficiali della A35 AMG, la sportiva su base Classe A che precede l’arrivo della versione più estrema A45 AMG. Finalmente, dopo i vari teaser pubblicati dalla Casa tedesca nei giorni precedenti, possiamo ammirare le linee dell’auto senza “tagli” o camuffamenti: il design è a dir poco aggressivo, merito principalmente dell’alettone posteriore, dei cerchi in lega leggera da 18” e dei particolari esclusivi per la linea AMG.

Tuttavia, le vere novità risiedono sotto la carrozzeria: infatti, nel cofano c’è un motore  4 cilindri turbo da 2 litri, che eroga 306 CV di potenza da 5.800 giri/min e 400 Nm di coppia massima da 3.000 giri/min. Inoltre, la vettura adotta la trazione integrale 4Matic, che distribuisce la potenza sugli assali (fino al 50% a quello posteriore). Questa accoppiata permette alla A35 AMG di coprire lo 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e di raggiungere la velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente), snocciolando tutte le sette marce del cambio automatico a doppia frizione “AMG Speedshift DCT”.

La frenata è affidata ad un impianto a 4 pistoncini con dischi da 350 mm all’anteriore e 1 pistoncino e 330 mm di disco al posteriore. Sono cinque le modalità di guida: "Slippery", "Comfort", "Sport", "Sport +" e "Individual". Switchando da una all’altra si variano parametri quali la risposta del motore, della trasmissione o dello sterzo. La funzione “Slippery” - che riduce la potenza, rende la curva di coppia piatta e addolcisce i cambi di marcia - è pensata per condizioni di asfalto scivoloso, mentre col programma “Individual” è possibile configurare il tutto in base alle proprie preferenze personali.

Infine, per i pistaioli è disponibile “AMG Track Pace”(optional): si tratta di un ingegnere di pista virtuale facente parte del nuovo sistema multimediale MBUX, che registra più di 80 dati riguardanti il veicolo durante la marcia in tracciato. Sui display vengono mostrati al pilota i tempi sul giro, gli intertempi e se si sta migliorando l’andatura oppure no. Circuiti famosi come il Nurburgring o Spa-Francorshamps sono già salvati nel sistema, ma è possibile registrarne di ulteriori. Le vendite della Mercedes A35 AMG inizieranno già dal prossimo mese, con le prime consegne previste per Gennaio 2019.

  • shares
  • +1
  • Mail