Volkswagen ID.4 GTX: via alle ordinazioni, prezzo da 54.650 euro

La nuova declinazione più sportiva e alto di gamma del SUV elettrico di Wolfsburg mantiene invariati i valori di abitabilità e capacità di carico: tutti i dettagli su prezzi, equipaggiamenti ed esordio nelle concessionarie.

A poco meno di un mese dalla presentazione (avvenuta il 28 aprile 2021), Volkswagen dà il via ufficiale alla fase di ordinazioni della novità ID.4 GTX per l’Italia: la configurazione high performance del compact-SUV elettrico che arricchisce la gamma VW ID., e dalla quale adotta l’architettura, costituita dal pianale modulare MEB-Modularer Eletrobaukasten, si inserisce quale declinazione alto di gamma della “famiglia” ID.4. Con la sigla GTX, comunicano i vertici di Wolfsburg, verranno d’ora in poi identificate tutte le versioni elettriche ad alte prestazioni del marchio.

Motori elettrici e autonomia

La propulsione di VW ID.4 GTX si affida a due unità a zero emissioni: un motore sincrono a magneti permanenti da 204 CV collocato al retrotreno, e un motore asincrono che agisce sulle ruote anteriori. La potenza complessiva è di 299 CV, per una velocità massima di 180 km/h (vale a dire 20 km/h in più rispetto alle versioni Pure Performance e Pro Performance) ed un tempo di 6”2 per l’accelerazione da 0 a 100 km/h. La trazione integrale è tutta nuova: il sistema si fonda su una tecnologia di controllo intelligente fra i due assali, che determina all’istante l’ottimale ripartizione della coppia motrice disponibile fra le due unità. L’alimentazione si avvale di una batteria agli ioni di litio da 77 kWh utili, che conferisce a ID.4 GTX un’autonomia WLTP fino a 480 km.

Capacità di trasporto invariata

Da segnalare la medesima capienza utile di carico rispetto alle versioni Pure Performance e Pro Performance, e quindi si rivela ampiamente funzionale in rapporto alla versatilità di impiego del veicolo: il volume del vano bagagli varia fra 543 litri (nel normale assetto di marcia) e 1.575 litri a sedili posteriori completamente abbattuti. A richiesta sono disponibili il doppio ripiano di carico, una rete divisoria ed una rete portaoggetti. Molto buona la capacità di traino: 1.200 kg a rimorchio frenato e fino ad una pendenza del 12%.

Ecco quanto costa

Volkswagen ID.4 GTX viene messa in vendita a 54.650 euro “chiavi in mano”. Tale importo, all’atto pratico, permette agli acquirenti di accedere agli Ecoincentivi finanziati con la legge di Bilancio 2021 (più gli eventuali contributi locali):

  • Con rottamazione di un veicolo M1 inferiore a Euro 5 e più vecchio del 1 gennaio 2011: 4.000 euro di Ecobonus, 2.000 euro erogati con la legge di Bilancio 2021, 2.000 euro di sconto Concessionaria (totale: 10.000 euro), prezzo massimo della vettura da acquistare: 50.000 euro, IVA, Ipt e messa su strada escluse (61.000 euro IVA inclusa);
  • Senza rottamazione: 4.000 euro di Ecobonus, 1.000 euro di fondo legge di Bilancio 2021, 1.000 euro di sconto Concessionaria (totale: 6.000 euro).

Il debutto di Volkswagen ID.4 in concessionaria è fissato per luglio 2021.

Le dotazioni

In aggiunta alla configurazione Pro Performance (che a sua volta e rispetto alla versione Pure Performance di accesso alla gamma offre, di serie, batteria da 77 kWh utili, caricabatterie fino ad 11 kW a corrente alternata, caricabatterie fino a 125 kW a corrente continua e cerchi in lega “Hamar” da 19” rifiniti in nero), la novità ID.4 GTX viene equipaggiata, di serie, con quanto segue.

  • Finiture esterne “GTX” con paraurti (anteriore e posteriore) dedicati, verniciatura in nero a contrasto per il tetto e finizione in grigio antracite per la cornice del tetto;
  • Tinta carrozzeria metallizzata;
  • Cerchi in lega “Ystad” da 20”;
  • Gruppi ottici anteriori Led Matrix con sistema Dynamic Light Assist e fascia luminosa a Led di raccordo tra i due elementi di illuminazione;
  • Fanaleria posteriore a Led 3D con indicatori di direzione dinamici;
  • Sistema di illuminazione “ambient” per l’esterno;
  • Illuminazione “ambient” in 30 varianti cromatiche per l’abitacolo;
  • Finiture interne specifiche, con plancia X-Blue, cuciture in rosso a contrasto e rimami “GTX” traforati sui sedili;
  • Volante multifunzione riscaldabile e rivestito in pelle, con badge “GTX” e inserti in rosso;
  • Pedaliera “Play&Pause”.

L’assortimento delle dotazioni può dal canto suo essere successivamente arricchito con la nuova strutturazione dell’offerta di gamma ID., che consente la scelta fra diversi “pacchetti” di accessori funzionali ad uno specifico allestimento e ad una precisa destinazione di impiego. Nel caso di GTX, l’integrazione di dotazioni rende disponibili i seguenti pacchetti:

  • Assistance;
  • Assistance Plus;
  • Sport;
  • Sport Plus;
  • Infotainment Plus;
  • Design Plus;
  • Comfort Plus.

Ricordiamo, per completezza, i principali equipaggiamenti funzionali adottati di serie da Volkswagen ID.4 Pure Performance.

  • Batteria da 52 kWh netti;
  • Caricabatterie AC fino a 7,2 kW;
  • Caricabatterie DC fino a 100 kW;
  • Infotainment con navigatore “Discover Pro”, ricarica wireless per smartphone;
  • Predisposizione “comfort” per i device portatili;
  • Impianto di climatizzazione “Climatronic” bi-zona;
  • Consolle centrale “High” con chiusura a tendina;
  • Specchi retrovisori esterni ripiegabili a comando elettrico;
  • Sedili anteriori riscaldabili;
  • Volante riscaldabile e rivestito in pelle;
  • Due prese Usb-C anteriori e due prese Usb-C a disposizione degli occupanti la fila posteriore di sedili.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →