Ultimo weekend di agosto: previsioni traffico da “bollino rosso”

Facciamo il punto sulle previsioni di viabilità relative al controesodo di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29.

Si rientra, e occhio al traffico. Con l’ultimo weekend di agosto, termina per milioni di italiani la pausa estiva. Dal punto di vista della viabilità, le previsioni parlano chiaro: venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 agosto saranno i “giorni caldi” per intensità di traffico lungo le autostrade nazionali: una situazione che rispecchierà “al contrario” la situazione che si era verificata nei tre fine settimana precedenti. Con una eventuale differenza meteorologica: è possibile che i grandi rientri dell’estate 2021 siano accompagnati da un clima meno opprimente; ma questo potrebbe essere l’unico elemento “a se”.

Nel complesso, il quadro che si delinea è all’insegna di un traffico particolarmente intenso verso le principali città, mentre inferiore (sebbene relativamente elevato) potrebbe essere il numero di turisti e vacanzieri che abbiano scelto l’ultimo scorcio di agosto e la prima settimana di settembre per mettersi in viaggio alla volta delle rispettive mete di villeggiatura.

Un nuovo weekend “da bollino rosso”

Sulla base di quanto evidenziato qui sopra, il fine settimana 27-29 agosto sarà quindi all’insegna di una elevata pressione di veicoli in circolazione. Come in effetti messo in evidenza dall’Osservatorio Viabilità, le stime di criticità – pubblicate sul portale online della Polizia di Stato, attraverso una serie di schede liberamente consultabili e di immediata interpretazione – già dalle ore del mattino di venerdì 27 agosto si prevede traffico intenso sulle autostrade (“bollino giallo”), che più avanti nella giornata aumenterà fino ad essere classificato “da bollino rosso”. La medesima situazione potrebbe verificarsi sabato 28 agosto (per tutta la giornata) e domenica 29. I mezzi pesanti si fermeranno, rispettivamente, dalle 8 alle 16 (sabato 28) e dalle 7 alle 22 (domenica 29).

Scegliere bene gli orari e avere pronto un percorso alternativo

Vale, anche per il rientro, il consiglio di pianificare con cura i tragitti da compiere, dunque scegliere attentamente l’ora più adatta prima di mettersi in viaggio (e optare, se le previsioni di traffico si annunciano “drammatiche”, per una partenza in tarda serata o prima dell’alba, che sono inoltre le ore più fresche della giornata: ciò va a tutto vantaggio della salute di conducenti e passeggeri). “Last but not least”, è bene avere pronto un “piano B”, cioè almeno un percorso alternativo utile a raggiungere la propria abitazione.

Informarsi: dove e come

Le previsioni di intensità del traffico che è possibile incontrare nei weekend estivi (fino a ridosso di metà settembre) consultabili online nel portale della Polizia di Stato cui si faceva indicazione sui sopra contengono anche una panoramica che informa tutti gli utenti sugli itinerari alternativi (suddivisi per macroaree geografiche: nordcentro e sud), e sulla presenza dei cantieri fissi nelle autostrade a pedaggio ed in quelle gratuite.

Per avere una costante informazione sulle condizioni della viabilità, la stessa Polizia di Stato informa che è possibile ricevere le indicazioni relative attraverso i canali del CCISS (numero gratuito 1518, siti Web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPhone, canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde emessi sulle tre reti Radio Rai e sul Televideo Rai.

Le informazioni che riguardano lo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas sono disponibili tramite l’applicazione “VAI” (Viabilità Anas Integrata) consultabile nel sito Web www.stradeanas.it e disponibile anche per device portatile. A disposizione dei viaggiatori c’è anche il numero unico 800.841.148. Ulteriori informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sui siti istituzionali delle Società Concessionarie autostradali (di seguito le maggiori: www.autostrade.it, www.autovie.it, www.autobrennero.it, www.astm.it).

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →