The 8X Jeff Koons: la nuova Bmw Art Car su base M850i Gran Coupé

L’esponente dello stile Neo-Pop ha realizzato una serie limitata a 99 unità che si ispira dichiaratamente al mondo dei “comics”.

Bmw possiede da lungo tempo una stretta “liaison” con il mondo dell’arte. Ad arricchire ulteriormente il già nutrito “museo d’autore” del marchio bavarese, arriva una serie speciale firmata da Jeff Koons ed allestita su Bmw M850i xDrive Gran Coupé: una nuova collaborazione, fra la “Casa dell’Elica” e l’esponente dello stile Neo-Pop dopo la precedente M3 GT2 che venne realizzata nel 2010 e prese parte alla 24 Ore di Le Mans.

All’asta per beneficenza

Bmw The 8 X Jeff Koons (questo il nome conferito alla creazione) è stata programmata in 99 unità. Il primo esemplare viene svelato al Frieze Los Angeles in programma da giovedì 17 a domenica 20 febbraio; successivamente, sarà la volta di un “vernissage” newyorkese, presso il Rockfeller Plaza di Manhattan. Dopodiché, il 4 aprile prossimo una delle vetture verrà messa all’asta, in un evento organizzato a New York dalla “MaisonChristie’s. Tutti i proventi della vendita saranno devoluti a beneficio dell’International Centre for Missing & Exploited Children (ICMEC). Jeff Koons è personalmente coinvolto con questa ONG senza scopo di lucro da oltre due decenni.

Nel frattempo, The 8 X Jeff Koons sarà protagonista di una tournée su tre Continenti, fra mostre d’arte ed eventi in Europa, Asia e medio oriente, tra cui la sedicesima Istanbul Contemporary, Paris Photo, il Goodwood Festival of Speed, Art Dubai, West Bund Art & Design Fair Shanghai e Art Basel Hong Kong.

Ecco l’allestimento

Il comunicato che accompagna la nuova Bmw Art Car definisce The 8 X Jeff Koons come la vettura dal design “Più elaborato di sempre”. Ogni vettura, allestita a Dingolfing e Landshut, richiede 200 ore di lavoro (ovviamente a mano) realizzato da una équipe di specialisti, che applicano un caleidoscopio di dettagli colorati (undici differenti cromatismi; dalle tonalità di blu e azzurro al grigio argento, dal giallo al nero), ispirati al mondo dei fumetti (come evidenziato dai “POP!” in bella vista su ciascuna fiancata), con l’aiuto di lenti d’ingrandimento per eliminare la minima sbavatura.

Firma d’autore

L’abitacolo è altrettanto estroso: accanto ad un omaggio ai colori Bmw M, ma anche a Spider-Man (i rivestimenti in rosso ed in blu per la selleria), il pannello del portabicchieri porta la firma di Jeff Koons con il medesimo “Bavarian Blue” del monogramma Bmw. L’artista ha anche disegnato la copertina del manuale di uso e manutenzione. Ogni esemplare viene fornito con un certificato, in formato “Large”, firmato dallo stesso Jeff Koons e da Oliver Zipse (amministratore delegato Bmw), che riporta anche il numero di serie.

Motore e trasmissione: tutto come prima

Sotto al cofano, la musica non cambia: The 8 X Jeff Koons mantiene l’unità motrice di serie, che per Bmw 850i xDrive Gran Coupé viene rappresentata dal 4.4 V8 TwinPower Turbo da 530 CV di potenza massima e 750 Nm di coppia massima abbinato al cambio automatico Steptronic ad otto rapporti e alla trazione integrale, che spingono la coupé a quattro porte di alta gamma ad una velocità massima di 250 km/h (autolimitati) ed a 100 km/h con partenza da fermo in 3”9.

Ultime notizie su Super Car

Ultime notizie sulle supercar più belle: foto e video, commenti.

Tutto su Super Car →