Subaru Forester 2021, svelato il restyling del crossover giapponese

Il crossover della Casa delle Pleiadi aggiorna il suo look e arricchisce la sua dotazione tecnologica.

La Subaru Forester è uno dei modelli simbolo della Casa delle Pleiadi, oltre ad essere il primo modello a ruote alte di questo costruttore. Nel corso degli anni la Forester è stata declinata in ben 5 generazioni, di cui l’ultima – lanciata nel 2018 – si prepara ora per un restyling di metà carriera. L’aggiornamento della Forester è già disponibile sul mercato giapponese, mentre nel vecchio continente arriverà nei prossimi mesi. Le novità dedicate al crossover nipponico non stravolgono l’essenza della vettura, ma aggiornano il modello rendendolo più tecnologico e moderno.

Look aggiornato

Le novità estetiche che porta in dote questo restyling so concentrano nella zona anteriore della vettura. Tra queste spicca la firma luminosa anteriore che vanta una forma più affusolata e risulta dotata di tecnologia Full-LED. Quest’ultima risulta separata da una calandra di inedita concezione che sovrasta inoltre il fascione paraurti anteriore di nuovo disegno, mentre la vista laterale e la zona posteriore risultano completamente invariate. A seconda della versione scelta l’estetica della vettura cambia in maniera significativa. In Giappone risultano disponibili le versioni Touring, X-Break, Advance e Sport, con quest’ultimo allestimento che si distingue per un corpo vettura personalizzato da inserti in nero e bordi di colore rosso. Le livree esterne Autumn Green Metallic, Cascade Green Silica e Brilliant Bronze Metallic risultano abbinate ai cerchi in lega da 18 pollici. Al momento il Costruttore giapponese non ha confermato se queste caratteristiche verranno proposte anche in Italia e in Europa.

Tecnologie ottimizzate

Osservando l’abitacolo non si notano particolari differenze con l’attuale versione della Forester. Le uniche novità riguardano infatti la scelta dei rivestimenti e gli accostamenti cromatici, mentre il sistema di infotainment è stato aggiornato e ora può contare sul sistema di telecamere “EyeSight” capace di offrire un angolo di visuale maggiore.

Motori mild hybrid

Anche se non è ancora ufficiale, la Forester restyling dovrebbe continuare a utilizzare l’attuale motore mild hybrid benzina e-Boxer da 2.0 litri, in grado di sviluppare 150 CV scaricati sulla trazione integrale e gestiti da un cambio a variazione continua. I primi esemplari della Forester restyling dovrebbero sbarcare nelle concessionarie italiane entro l’autunno, mentre i prezzi di listino verranno comunicati nelle prossime settimane.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →