Renault Zoe R135 Intens: la prova su strada

La Renault Zoe con la batteria da 52 kWh toglie l’ansia da autonomia ma sugli ADAS può migliorare

La Casa della Losanga è stata una delle prime realtà automobilistiche a credere nell’elettrico, e così oggi la Renault Zoe offre il giusto compromesso per vivere la guida ad impatto zero senza troppe rinunce, ma anche lei non è perfetta.

Esterno: la personalità non le manca

La Renault Zoe è una sorta di Clio elettrica, perché le dimensioni sono speculari a quelle dell’illustre sorella termica. Quindi, fondamentalmente, è una segmento B con una lunghezza di poco superiore ai 4 metri, capace di muoversi bene in città e di non sfigurare su un percorso più lungo. La personalità non le manca con le firme luminose a LED che si prolungano verso il grande simbolo della Losanga nel frontale.

Sempre nel muso le grandi prese d’aria laterali aiutano il gioco dei contrasti, ed ospitano i fendinebbia. La fiancata è resa dinamica dall’andamento particolare del montante posteriore e dal taglio del secondo finestrino, mentre dietro sono i gruppi ottici gli elementi caratteristici. Ha un suo stile, una sua personalità, ed ormai è universalmente riconosciuta come la Renault elettrica, anche adesso che è arrivata la sorella maggiore Megane e-tech.

Renault Zoe: dentro è migliorata con il tempo

La variante Intens della Renault Zoe è decisamente ricca, ed offre un’immagine curata dell’abitacolo con quella fascia in tessuto al centro della plancia. A proposito di quest’ultima, con il restyling è arrivata una nuova strumentazione digitale ed uno schermo del sistema multimediale capace di arrivare fino a 9,3 pollici, che si estende in verticale. Tutto è chiaro e prodigo d’informazioni, ed il climatizzatore con i comandi separati è una scelta che approviamo.

Certo, il collegamento con lo smartphone per Apple CarPlay ed Android Auto in modalità wireless sarebbe stato gradito, e l’accesso al vano bagagli l’avremmo preferito con una soglia di carico più bassa, ma come si dice: nessuno è perfetto. In compenso in 4 si viaggia bene, volendo anche in 5, è lo spazio a bordo è ampio in rapporto alle dimensioni esterne.

Renault Zoe R135 assicura brillantezza ed autonomia

Con 136 CV e 245 Nm di coppia massima disponibile al minimo affondo dell’acceleratore, la Renault Zoe della nostra prova è apparsa sempre pronta ad entrare in azione. Nei tratti guidati non si sottrae ad un utilizzo più impegnato, mentre in città risulta confortevole: lo sviluppo, anche in questo aspetto, ha pagato. E’ un’elettrica matura, che ha il pregio di avere una batteria non eccessivamente grande, con quello che ne consegue per i tempi di ricarica, con cui garantisce un’autonomia importante.

Infatti, la Zoe R135, se guidata con accortezza, arriva a sfiorare i 400 km di percorrenza con una ricarica, ma comunque i 350 km sono spesso a portata di piede, senza particolari sacrifici a livello dinamico. Con il selettore in B si recupera più energia in fase di rilascio, e in Eco si riduce la velocità massima fino ad un valore di 100 km/h: cosa non si fa per risparmiare… Il cavo di ricarica per le colonnine a corrente alternata è da 22 kW, e non è per niente male con una batteria da 52 kWh, visto che il pieno si fa in 3 ore. Come sappiamo però, con un’elettrica non bisogna mai scaricare tutta la batteria, così basterebbe 1 ora e mezzo per ricaricarne la metà.

Per chi vuole accelerare ulteriormente i tempi, c’è la possibilità di avere la presa per le colonnine a corrente continua da 50 kW, ma fa parte della lista degli optional. Purtroppo, un altro accessorio che sarebbe stato utile, non è presente neanche tra le opzioni, parliamo del Cruise control adattivo. Un dispositivo che su un’auto elettrica adatta anche ai trasferimenti autostradali avrebbe accresciuto senz’altro la sicurezza attiva.

Prezzo: 37.050 euro

La Renault Zoe R135 Intens della nostra prova ha un prezzo di 37.050 euro, un costo che potrebbe scendere di 5.000 euro con i nuovi incentivi ed un’auto da rottamare, ma per averne la certezza bisogna attendere l’ufficialità della Gazzetta Ufficiale.

Ultime notizie su Test Drive

Tutto su Test Drive →