Porsche 964 Gulf Signature Edition: il restomod elettrico da 507 CV

L’operazione di restomod fa discutere gli appassionati ma regala anche entusiasmo agli amanti della mobilità a zero emissioni.

Il settore automotive è sempre più orientato verso l’elettrificazione, come sottolineato dalle scelte portate avanti dalla maggior parte dei Costruttori che pian piano stanno arricchendo la propria offerta di veicoli con nuovi modelli a trazione elettrica, soprattutto per rispettare le sempre più stringenti norme antiinquinamento. La mobilità a zero emissioni non interessa però esclusivamente le vetture di nuova produzione, ma anche le automobili d’epoca, visto che sempre più aziende propongono dei kit per convertire vetture classiche in auto 100% elettriche.

911 Gulf Signature Edition

Un esempio di questo tipo arriva dall’azienda inglese Everrati che ha svelato un inedito kit di trasformazione dedicato alle Porsche storiche, come ad esempio una splendida Porsche 911 (sigla di progetto 964) battezzata 911 Gulf Signature Edition. Questa particolare 964 impreziosita dalla livrea Gulf che richiama la mitica 917K, che corse alla 24 Ore di Le Mans nel 1970, è stata oggetto di una interessante operazione di restomod elettrico. Ricordiamo che l’azienda inglese è l’unica specializzata in auto elettriche a poter utilizzare le decorazioni Gulf.

507 CV elettrici

Presentata per la prima volta sul palcoscenico della celebre kermesse “Salon Privé Concours d’Elegance”, la  964 elettrica messa a punto da Everrati sfrutta un powetrain EV da 507 CV e 500 Nm di coppia, scaricati sulla trazione posteriore e che permettono alla vettura di bruciare lo scatto da 0 a 100km/h in meno di 4 secondi. La batteria da 53 kWh permette un’autonomia di 290 km con una sola carica di energia.

Costo stratosferico

Dal punto di vista estetico, le forme classiche della 964 sono rimaste del tutto invariate, così come l’abitacolo che continua a sfoggiare la classica strumentazione a cinque elementi, oltre che i pedali e la leva del cambio. Probabilmente la nota più dolente di questa trasformazione è il suo prezzo, Everrati parla infatti di un costo per questo restomod elettrico di ben 290mila euro, a cui bisogna aggiungere anche la vettura di serie da trasformare in un bolide non inquinante.

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →