Nissan Ariya, prezzi in Italia da 51.400 euro

La gamma della Nissan Ariya viene proposta con due allestimenti, tre potenze, due o quattro ruote motrici e due differenti livelli di batteria.

La Casa di Yokohama ha diffuso il listino ufficiale italiano della nuova Nissan Ariya, dopo aver inaugurato i preordini lo scorso aprile. Il nuovo e futuristico crossover elettrico viene proposto nel nostro Paese con prezzi che partono da 51.400 euro e raggiungono i 64.900 euro, incentivi esclusi.

Nissan Ariya: gamma motorizzazioni

La gamma della Ariya si suddivide in due allestimenti e tre varianti di potenza, inoltre è possibile optare tra due e quattro ruote motrici e tra due differenti livelli di batteria. Si parte dalla versione con batteria da 63 kWh e trazione 2WD (218 CV e 403 km di autonomia), passando dall’intermedia 87 kWh e 2WD (242 CV, 520 km), mentre al top di gamma troviamo la 87 kWh 4WD 4orce (306 CV e 493 km).

Nissan Ariya: allestimenti

Come accennato in precedenza, la gamma della Ariya propone due allestimenti disponibili, chiamati Advance ed Evolve. La versione entry-level comprende i seguenti accessori e dispositivi: cerchi aerodinamici da 19 pollici, proiettori Led, dettagli esterni satinati, cristalli posteriori oscurati, portellone ad apertura automatica, rivestimenti interni di pvc e tessuto neri, parabrezza riscaldabile, doppio display interno da 12,3 pollici dedicato all’infotainment NissanConnect, l’e-pedal Step, telecamere a 360 gradi, sensori di parcheggio, il pacchetto di Adas di Livello 2, il caricabatterie di bordo da 7,4 kW, il climatizzatore automatico bi-zona e pompa di calore,  sedili anteriori e volante riscaldabili e regolazione elettrica per i sedili anteriori.

La versione Evolve aggiunge alla precedente dotazione i fari Adaptive Led, le finiture cromate esterne, rivestimenti per i sedili in ecopelle, indicatori di direzione dinamici, tetto panoramico, impianto audio Bose, head-up display, ProPilot Park, i sedili anteriori ventilati, il volante regolabile elettricamente e la console centrale motorizzata.

Optional

Considerando la ricca dotazione dei due allestimenti, il numero di optional disponibili risulta limitato. Tra questi segnaliamo: cerchi in lega da 20 pollici (1.000 euro), rivestimenti in pelle Nappa blu (1.500 euro per Evolve), caricabatterie di bordo da 22 kW (1.000 euro) e interni con tessuto grigio (1.000 euro). Per quanto riguarda le livree esterne, troviamo di serie la livrea con effetto perlato Ceramic Grey, mentre a richiesta è  possibile avere il Gun Metallic (1.000 euro), il Pearl Black (1.100 euro) e l’Aurora Green Multiflex (1.100 euro).

Se si desidera una maggiore personalizzazione è possibile ordinare le colorazioni bicolore con tetto nero: i metallizati (Warm Silver, Tinted Red o Akatsuki Coooper a 1.200 euro) e perlati (Burgundy, Blu o White a 1.300 euro).

Listino

Il listino della Arya parte da 51.400 euro, relativo alla versione Advance da 63 kWh e due ruote motrici, mentre la 87 kWh due ruote motrici da 57.900 euro e 61.900 euro la versione 4×4. Se si opta per  l’allestimento Evolve si parte da  54.400 euro  (Ariya 63 kWh), passando dai 60.900 euro per la 87 kWh con 242 CV, mentre al top di gamma  troviamo la Ariya 87 kWh 306 CV a 64.900 euro.

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →