Kevin Magnussen debutta in Indy Car

Il pilota danese Kevin Magnussen è pronto a esordire in Indy Car a bordo della McLaren. Una nuova avventura per mettersi in mostra nel motorsport.

L’ex pilota di McLaren e Haas di Formula 1, Kevin Magnussen, si appresta a una nuova avventura nel motorsport. Il danese, infatti, esordirà in una categoria prestigiosa e difficile come la Indy Car sempre insieme alla McLaren, la Casa di Woking che lo aveva lanciato anche in F1 nel 2014. Il driver scandinavo ha recentemente vinto in IMSA a Detroit con la Cadillac del Chip Ganassi Racing, e adesso andrà a prendere il posto di Felix Rosenqvist ancora non in grado di tornare al volante dopo il tremendo impatto di sabato scorso.

Rosenqvist ha urtato violentemente contro le barriere di protezione dopo che l’acceleratore della sua vettura era rimasto bloccato ed è stato portato subito in ospedale dove, fortunatamente, non sono state riscontrate delle gravi conseguenze.

Una nuova avventura

Al posto di Rosenqvist la McLaren ha chiamato Oliver Askew per la seconda gara della domenica, ma quest’ultimo non potrà essere presente a Road America perché prenderà il posto di Rinus VeeKay nell’Ed Carpenter Racing a seguito della frattura della clavicola del pilota titolare. Ecco la soluzione che porta a Magnussen, che sicuramente non sarà un ripiego. Il team Arrow McLaren SP ha diramato un comunicato nel quale viene dichiarato:

Dopo una valutazione da parte del team medico della IndyCar, Felix Rosenqvist non è stato autorizzato a prendere parte alla gara di questo fine settimana che si disputerà a Road America. Felix continuerà ad essere supportato dal team nel suo periodo di recupero e sarà rimpiazzato per l’evento di Road

America da Kevin Magnussen. Magnussen ha preso parte a 19 gran premi con i colori del team McLaren F1 nel 2014 e nello stesso anno ha ottenuto come miglior risultato un secondo posto al GP d’Australia. Ulteriori aggiornamenti sullo stato di Felix saranno rilasciati prossimamente.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →