Hyundai Veloster via dagli USA, rimane solo la ‘N’

Soppressa Oltreoceano la gamma convenzionale della coupé sudcoreana. Rimarrà solo la più sportiva.

Hyundai ha ufficialmente eliminato negli Stati Uniti tutte le varianti della Veloster, tranne l’ammiraglia N.

Ad aprile era emerso un rapporto online che suggeriva che la casa automobilistica sudcoreana avrebbe abbandonato alcune varianti della Veloster a causa delle scarse vendite. Ad ogni modo lil marchio asiatico aveva specificato che le versioni non a marchio N della Veloster sarebbero comunque rimaste fino al 2022.

Ora però c’è stato un nuovo cambio di direzione con l’arrivo  della conferma che la gamma sarà, sì, eliminata. In una dichiarazione rilasciata a Car and Driver, un portavoce di Hyundai ha confermato che i modelli Veloster 2.0, 2.0 Premium, R-Spec, Turbo e Ultimate sono stati tutti cancellati dalla gamma 2022.

Domanda scarsa negli USA

E non è una sorpresa visto che Hyundai ha venduto solo 6.785 esemplari della Veloster negli Stati Uniti durante il 2020.

La gamma Veloster 2021 partiva negli USA da 18.900 dollari per il modello entry-level con il quattro cilindri da 2,0 litri che produceva 147 CV e 179 Nm di coppia. Il prezzo lievitava a $ 23.100 per la 2.0 Premium con sedili anteriori riscaldati, un sistema di infotainment da 8 pollici più grande e un sistema audio premium Infinity a otto altoparlanti. La Veloster era disponibile anche nella versione Turbo R-Spec con un quattro cilindri turbo da 1,6 litri, 201 CV e 264 Nm con prezzo di partenza di 23.450 dollari.

Hyundai Veloster N

La Veloster N è sempre stata invece la versione più sportiva in gamma, dotata di un quattro cilindri turbo da 2,0 litri con ben 275 CV e 353 Nm di coppia abbinato a un manuale a sei rapporti o al doppia frizione a otto rapporti.

Ultime notizie su Hyundai

Hyundai viene fondata nel 1967 e rappresenta una fra le due metà del gruppo coreano Hyundai-Kia Automotive Group, realtà ormai consolidate del panorama automobilistico mondiale. L’azien [...]

Tutto su Hyundai →