GTO Engineering svela la Ferrari California Spyder Revival

La mitica 250 GT SWB California Spyder restaurata e personalizzata debutterà in questi giorni alla kermesse d’Oltremanica.

Lo specialista britannico della Ferrari vintage, GTO Engineering, è pronto a svelare al Goodwood Revival di quest’anno la terza di una serie speciale di ricostruzioni di Ferrari classiche. Chiamata California Spyder Revival, è una versione ricostruita di uno dei modelli più apprezzati del marchio: la 250 GT SWB California Spyder, di cui sono stati costruiti solo 56 esemplari.

L’esemplare sarà al centro della scena allo stand “Over the Road” di GTO Engineering al Goodwood Revival ed è stato prodotto secondo standard rigorosi per rispecchiare l’originale.

Costruita a mano

Ogni California Spyder Revival sarà costruita a mano a partire da un’auto originale fornita dal cliente (donor car), utilizzando parti prodotte da GTO Engineering; l’azienda è un rinomato specialista del restauro Ferrari e mira a eguagliare o migliorare gli standard di qualità dell’auto originale. L’iconica carrozzeria progettata da Scaglietti, ad esempio, sarà rielaborata a mano con lamiere di alluminio ricreate su misura.

Originale ma personalizzabile

Nonostante l’attenzione all’autenticità, la California Spyder Revival sarà altamente personalizzabile. Il cliente può scegliere infatti tra tre versioni del Ferrari Columbo V12, da un motore standard da 3,0 litri a unità aggiornate da 3,5 o 4,0 litri. Il cambio originale a quattro rapporti può anche essere sostituito con uno a 5 marce, mentre per gli esterni si possono scegliere colori su misura. Gli interni sono rivestiti in pelle, sempre a scelta dell’acquirente, con l’opzione di un volante in legno più piccolo rispetto all’originale.

Mark Lyon, fondatore di GTO Engineering, ha dichiarato:

È emozionante poter iniziare a parlare della nostra ultima arrivata della serie Revival: la California Spyder Revival. È una delle più iconiche Ferrari stradali degli anni Sessanta e abbiamo lavorato duramente negli ultimi anni per svilupparla, sulla scia del successo dei modelli 250 SWB Revival e 250 TR Revival. Il feedback dei clienti della serie Revival precedenti e nuovi è incoraggiante e non vediamo l’ora di lavorare con più proprietari per creare l’auto dei loro sogni.

A seconda delle specifiche finali, il prezzo per la California Spyder Revival varia tra 750.000 e 850.000 dollari e non include il costo della donor car. Ciascuno sarà costruito secondo le specifiche del cliente, con le prime consegne previste verso la fine di quest’anno.

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →