Ford Evos: tra station wagon e SUV

Il nuovo modello dell’Ovale Blu presentato al Salone di Shanghai 2021

La nuova Ford Evos è stata ufficialmente svelata durante la prima giornata stampa del Salone dell’Auto di Shanghai 2021, anche se al momento abbiamo solo le prime immagini e pochi dati di questo peculiare modello, di cui non è stata ancora confermata la commercializzazione in occidente.

Si tratta di una berlina di tipo station wagon con un’estetica crossover destinata a sostituire la Ford Fusion e la Ford Mondeo. Tuttavia per ora abbiamo solo le prime immagini della variante che verrà prodotta e commercializzata in Cina, perché è proprio in quel mercato che è stato sviluppato il modello, di cui al momento non si conoscono le specifiche.

Un ibrido tra station wagon e SUV

A livello di design è molto difficile classificare questo modello, poiché ha caratteristiche miste come station wagon, berlina e SUV. Partendo dalla configurazione del telaio, è chiaro che siamo di fronte a un modello rialzato, mentre la carrozzeria ha le proporzioni di una familiare, in quanto conta con un lunotto inclinato, oltre a un frontale molto affilato e le cui caratteristiche si ispirano a quelle del nuovo Ford Equator 2021, un nuovo SUV di grandi dimensioni che Ford ha presentato sempre in Cina. Quindi per riassumere possiamo dire che la nuova Evos è un mix tra una station wagon e un SUV coupé.

In Cina a fine anno

Questo modello sarà prodotto e commercializzato dalla joint-venture tra Changan e Ford, anche se per ora non sono stati divulgati i dati relativi alla sua gamma in quel mercato, né le date di inizio della sua produzione o commercializzazione. Dovrebbe avere una gamma composta da una meccanica elettrificata e, almeno in Cina, arriverà nelle concessionarie entro la fine di quest’anno.

Nonostante siano state pubblicate solo poche immagini e nessun dato di accompagnamento, è chiaro che siamo di fronte a un modello dotato di un enorme carico tecnologico. Basta dare uno sguardo alla plancia dotata di una serie di schermi che misurano no meno di 1,1 metri di lunghezza.

Iper-tecnologica

Questi sono divisi in un cruscotto completamente digitale da 12,3 pollici seguito da un gigantesco schermo 4K da 27 pollici. Il sistema di infotainment si basa sull’ultima evoluzione del sistema SYNC + 2.0 di Ford, che per l’occasione è dotato della tecnologia di intelligenza artificiale di Baidu, specifica per il mercato cinese, oltre a poter ricevere aggiornamenti OTA (Over-The-Air), come le nuove F-150 e Mach-E.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobil [...]

Tutto su Ford →