Film su Enzo Ferrari: iniziate le riprese adrenaliniche

Un set piuttosto animato, per raccontare la storia umana e sportiva di Enzo Ferrari.

Sono iniziate le riprese del film su Enzo Ferrari del regista statunitense Michael Mann. Il cast è già all’opera. Primo set a Modena, nel cuore della Motor Valley, dove lungo la Complanare Luigi Einaudi sono state girate alcune scene adrenaliniche, ma senza “rosse”. A confrontarsi nel duello cinematografico sono state infatti delle ben più popolari Mazda MX-5 che, con i miracoli della computer grafica, diventeranno delle Ferrari degli anni Cinquanta. Anche il sound delle vetture da gara del “cavallino rampante” sarà prestato all’azione delle roadster giapponesi, per consegnare al pubblico delle sensazioni molto vicine a quelle reali.

Mazda al posto dei “cavallini rampanti”

Una scelta comprensibile, quella della produzione, per non correre rischi con le “rosse” reali, sempre che i gelosi proprietari fossero stati disponibili a metterle nelle mani degli stuntman, per un’azione estrema. Il primo ciak ha preso le mosse nella giornata di mercoledì 27 luglio. Tre gli esemplari di Mazda MX-5 adoperati per le riprese, nessuna delle quali di ultima generazione. Le evoluzioni si sono svolte al riparo da sguardi indiscreti, ma Modena Today ha pubblicato alcuni scatti, che danno un’idea di quanto successo sul set.

Cast stellare per l’opera hollywoodiana

Michael Mann è considerato uno dei maestri del cinema d’azione. Fra gli attori reclutati per l’opera cinematografica su Enzo Ferrari ci sono: Adam Driver, chiamato ad interpretare il fondatore della casa di Maranello, e Penelope Cruz, che vestirà i panni della moglie Laura Garello. Insieme a loro, fra gli altri, anche Shailene Woodley, Gabriel Leone, Jack O’Connell, Patrick Dempsey e Sarah Gadon.

La Motor Valley per il film su Enzo Ferrari

Gran parte delle riprese saranno effettuate tra Modena e Reggio Emilia. Il lungometraggio sarà ambientato negli anni Cinquanta e racconterà una fase molto travagliata della vita del Commendatore. Particolare attenzione sarà riservata alle vicende dell’uomo e del suo marchio nel difficile 1957, quando le Ferrari guadagnarono la tripletta alla Mille Miglia, in una giornata funestata dalla tragedia provocata dallo scoppio di uno pneumatico sulla 335 S di Alfonso de Portago, con 11 vittime.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →