F1: Leclerc sfida gli amici sul kart in Sardegna

Il pilota di F1 della Ferrari non ha lasciato chance agli amici.

La F1 è ancora in ferie, ed i suoi campioni si godono una pausa dorata in vista del ritorno previsto a fine mese a Spa. Così, Charles Leclerc si diverte sul suo nuovo Yacht e non perde occasione per sfidare i suoi amici, anche con il kart.

Il campione di F1 della Ferrari in pista ad Arzachena

Durante la sua vacanza tra Corsica e Sardegna, il driver di F1 numero 16 della Ferrari ha fatto tappa sulla pista di Arzachena, la pista dei campioni, per una corsa con i kart nel segno del divertimento. Ovviamente, una volta abbassata la visiera, Leclerc è scattato come se intorno avesse tanti Verstappen, e così ha allungato talmente tanto da rendere vana la rincorsa dei suoi amici. Insomma, quando si corre, si corre, anche in vacanza, e non ce n’è per nessuno. Il pilota della Ferrari è sempre alla ricerca della velocità e basta una pista di kart per farlo tornare a guidare con il suo stile estremamente generoso.

Lo stile è sempre superaggressivo

Sono bastate poche curve, a giudicare dal video, per vedere Leclerc guidare con la cattiveria agonistica che solo un pilota di F1 può avere. Il controllo perfetto del kart, la velocità di percorrenza, le staccate a limite, sono state una gioia per gli occhi di chi, fortunatamente, si trovava in zona. D’altra parte, per i piloti, si sa, il kart è la migliore palestra, e poi se ci sono gli amici è meglio, ci si diverte di più. Dopo tutto, è in vacanza, e chissà se ha avuto un pensiero per il ritorno in pista con la sua F1-75?

Un ritorno complicato dopo le polemiche

Le dichiarazioni dopo il GP di Ungheria, le risposte, via intervista, di Binotto, le tante polemiche scatenate dai tifosi via social, e il terremoto mediatico che si è scatenato intorno alla Ferrari. Questo è il quadro da cui si riparte, per cui Leclerc fa bene a divertirsi, a “resettare” il pensiero in vista di un finale di campionato che si annuncia rovente. Deve essere frustrante avere la miglior monoposto in griglia e non poter raccogliere il dovuto per gli errori del muretto box. Dal prossimo GP Leclerc dovrà concentrarsi gara dopo gara, non pensare troppo al campionato, e magari, alla fine della stagione, forse, riuscirà a recuperare i tanti punti che lo separano da Verstappen che è stato bravo e fortunato fino ad ora.

 

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →