Devel Sixteen, l’hypercar da 5.000 CV diventerà realtà?

Presentata per la prima volta 10 anni fa l’hypercar Sixteen montava un 16 cilindri da 5.007 CV in grado di spingere la vettura alla velocità di 560 km/h.

Dopo vari annunci e presentazioni, la Devel Sixteen – esotica hypercar da ben 5.000 CV – sembra più un mito che un’automobile reale. Presentata per la prima volta quasi otto anni fa sotto i riflettori del Dubai Motor Show, la Sixteen vantava – almeno sulla carta – l’uso di un motore 16 cilindri in grado di sviluppare la bellezza di 5.000 CV in grado di spingere la vettura alla velocità folle di 560 km/h.

Un oblio lungo 4 anni

Dopo quattro anni di oblio, l’Hypercar Devel Sixteen è riapparsa nel 2017, presumibilmente in una versione di serie pronta per la produzione. Nonostante siano passato altri quattro anni, non si è più sentito parlare di eventuali consegne della vettura o del raggiungimento di quella velocità massima da record. Bisogna però sottolineare che esistono numerosi video che immortalano la vettura in movimento, ma nessuno di essi mostra la meccanica della Sixteen o le sue vere capacità velocistiche.

Coinvolti nomi importanti

Eppure sappiamo che per lo sviluppo di questa hypercar sono stati coinvolti numerosi nomi altisonanti del settore automotive mondiale. Tra questi ultimi spicca Paulo Garrella, che ha trascorso molti anni alla Pininfarina e più recentemente ha creato l’SCG-003 con Jim Glickenhaus e l’hypercar elettrica Aspark Owl. Un altro nome è quello di Steve Morris Engines, che crea circa 100 motori di grande potenza ogni anno per clienti selezionati nella sua azienda con sede nel Michigan, dove si trova un banco prova da 4500 CV.

Tre versioni da 2.000 a 5.000 CV

La Devel Sixteen doveva essere disponibile in tre versioni: una variante “entry-level” spinta da un V8 biturbo da 2.000 CV (prezzo da 1,6 milioni di dollari), seguita da una versione da 3.000 CV, mentre al top di gamma si doveva posizionare la versione con motore W16 da 5.007 CV.

Un futuro incerto

La notizia certa è che nel 2018 lo sviluppo della vettura si era bloccato poiché alcune persone chiave avevano abbandonato il progetto, lasciando irrisolti i gravi problemi legati al sistema di raffreddamento e all’aerodinamica della vettura. Le pagine web di Devel per la Sixteen rimangono comunque attive e la pagina Instagram ufficiale dell’auto è stata aggiornata più volte quest’estate con immagini e filmati dell’auto in azione, il tutto accompagnato dai messaggi: “il conto alla rovescia è ON” e “rimanete sintonizzati”. Il dubbio sul futuro della Devel Sixteen resta quindi aperto.

 

Ultime notizie su Super Car

Ultime notizie sulle supercar più belle: foto e video, commenti.

Tutto su Super Car →