Cupra Born, via alle ordinazioni: ecco il prezzo

La novità che sottolinea l’ingresso del giovane “brand” catalano nella e-mobility sarà su strada in autunno: tutti i dettagli su prezzi, allestimenti ed alimentazione.

Il “new deal” di Cupra si prepara al debutto su strada. È l’attesa Born, primo modello 100% elettrico del giovane marchio catalano nato all’inizio del 2018 come “spin-off” di Seat in chiave sportiva premium, che entra ufficialmente in fase di prevendita anche in Italia.

Le caratteristiche

Cupra Born, che è stata una delle principali novità al MiMo-Milano Monza Motor Show 2021, viene allestita sul pianale modulare Meb-Modularer Elektrobaukasten che già costituisce l’”ossatura” della nuova lineup Volkswagen ID. (nella fattispecie: VW ID.3 e ID.4), tuttavia lo stile e l’impostazione generale del progetto sono stati portati avanti ex novo dai tecnici dell’azienda catalana, specificamente con la volontà di realizzare una vettura “zero emission” di fascia media e dall’immagine marcatamente sportiva, “marchio di fabbrica” Cupra, cui si aggiungono interessanti dotazioni eco friendly come ad esempio i rivestimenti in “Seaqual Yarn” (innovativo tessuto realizzato da Seaqual Initiave ricavato dal riciclo delle materie plastiche recuperate negli oceani). La produzione avviene nelle linee di montaggio di Zwickau, il polo produttivo sassone – “cuore” della rivoluzione elettrica secondo il Gruppo VAG in virtù di un articolato programma di riqualificazione -, accanto alle stesse ID.3 e ID.4.

Oltre 420 km di autonomia

Nella fase di “lancio” commerciale, Cupra Born viene proposta nella versione da 204 CV di potenza massima, alimentata da batterie agli ioni di litio da 58 kWh utili (coperte da 8 anni o 160.000 km di garanzia per una capacità di ricarica fino al 70%). L’autonomia dichiarata è di 424 km a ciclo WLTP. In ordine alla possibilità di effettuare ricariche “fast” a 100 kW, sono sufficienti otto minuti per avere a disposizione 100 km di percorrenza.

Ecco quanto costa e le dotazioni

Il prezzo di listino comunicato da Cupra per la novità Born parte da 38.900 euro “chiavi in mano”. Le prime consegne sono previste per l’imminente autunno 2021.

Di seguito il dettaglio dei principali equipaggiamenti.

  • Cerchi in lega “Cyclone” da 18”;
  • Freni a disco anteriori da 330 x 23 mm;
  • Sospensioni Cupra a taratura sportiva;
  • Sterzo progressivo;
  • Gruppi ottici anteriori Full Led con funzione “Welcome Ceremony” e funzionalità condizioni meteo avverse;
  • Fanaleria posteriore a Led con motivo luminoso “coast-to-coast”;
  • Finestratura posteriore oscurata;
  • Paraurti sportivi;
  • Spoiler posteriore;
  • Gusci degli specchi retrovisori esterni in tinta alluminio dark;
  • Specchi regolabili, richiudibili e riscaldabili a comando elettrico e provvisti di funzione “cordolo” lato passeggero;
  • Illuminazione abitacolo “ambient” a Led;
  • Finiture interne “Copper”;
  • Strumentazione digitale Cupra Virtual Cockpit con cluster da 5.3”;
  • Modulo infotainment “Media System” con display capacitivo da 12”, interfaccia Bluetooth, impianto audio digitale DAB, cinque altoparlanti, due prese Usb-C anteriori e due posteriori (queste ultime solamente con funzione di ricarica), connettività Full Link wireless, “suite” di servizi multimediali Cupra Connect, Safety & Service e accesso da remoto, riconoscimento vocale con frase “Hola Hola”;
  • Head-up Display a realtà aumentata;
  • Tecnologia “Car-to-X” per la connettività del veicolo con l’ambiente esterno, attraverso l’antenna del segnale WiFi 5GHzposizionata nello specchio retrovisore interno che permette la ricezione di informazioni su quanto avviene lungo il proprio tragitto (ostacoli o incidenti) ) direttamente dagli altri veicoli presenti sulla strada e che utilizzano la stessa tecnologia
  • Climatizzatore “Climatronic” bi-zona con sistema Aircare;
  • Volante sportivo multifunzione, rivestito in pelle e riscaldabile;
  • Sedili anteriori semi-anatomici;
  • Rivestimenti in materiale eco friendly “Seaqual Yarn”;
  • Pedaliera sportiva in alluminio;
  • Sistema “Kessy-Go” di avviamento senza chiave;
  • Front Assist con frenata autonoma d’emergenza e riconoscimento ciclisti e pedoni;
  • Lane Assist;
  • Rilevamento stanchezza conducente;
  • Sistema di chiamata d’emergenza e-Call;
  • Limitatore di velocità;
  • Sensore luci;
  • Sensore pioggia;
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori;
  • Sistema Pre-Crash Assist per l’attivazione della procedura di emergenza (azionamento del pretensionatore delle cinture e chiusura di tutti i finestrini) in caso di impatto inevitabile;
  • Dispositivi di ricarica: cavo Mode 3 di Tipo 2, presa CCS Combo con capacità di carica fino a 100 kW a corrente continua e fino a 11 kW a corrente alternata.

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →