Citroen e-Jumpy Atlante ed e-Jumpy: le nuove versioni elettriche

Via alle ordinazioni per gli allestimenti XS con batterie da 50 kWh e, per il modello trasporto persone, con batterie da 75 kWh nelle due lunghezze M ed XL.

Entro il 2025, Citroen intende proporre sul mercato il 100% della propria lineup ad alimentazione elettrificata: un programma di sviluppo che prevede una graduale evoluzione delle proposte ibride plug-in ed elettriche. A quest’ultima tipologia di propulsione si riferisce anche il comparto Multispazio e veicoli commerciali; e, nella fattispecie, le novità Citroen e-Jumpy Atlante (MPV per trasporto persone) e Citroen e-Jumpy (veicolo commerciale), che arricchiscono le corrispondenti versioni a propulsione termica ed esordiscono in fase di ordinazione nelle inedite configurazioni XS (lunghezza massima: 4,6 m) provvista di batteria da 50 kWh e 230 km di autonomia WLTP, nonché (Atlante) con batterie da 75 kWh e 330 km di percorrenza WLTP, declinata nelle configurazioni M (4,95 m di ingombro longitudinale) ed XL (5,3 m). Con i nuovi arrivi, il “Double Chevron” amplia le proprie offerte professionali e multispazio adatte ad una guida “zero emission” nelle quotidiane necessità di utilizzo, privato e per lavoro, senza più alcun limite di accesso alle ZTL dei centri urbani.

Citroen e-Jumpy Atlante

Sviluppato sulla piattaforma modulare EMP2 e contraddistinto da un’altezza di 1,9 m (valore che ne rende pienamente agevole l’ingresso nei parcheggi sotterranei così come negli autosilos), il modello destinato al trasporto persone viene proposto, di serie, con due porte laterali scorrevoli, numerosi vani portaoggetti e nella variante a 9 posti. A richiesta sono disponibili ulteriori layout abitacolo:

  • 3 posti
  • 5 porti
  • 6 posti
  • 8 posti.

Citroen e-Jumpy

Due i livelli di allestimento per il furgone eletto “Van of the Year” 2021: Comfort e Club; e tre le lunghezze offerte: la novità XS, M ed XL, tutte con abitacolo a tre posti, 1,9 m di altezza massima, 12 quintali di portata utile e 1.000 kg di capacità di traino. La volumetria del vano di carico è la medesima delle versioni termiche: varia fra 4,6 metri cubi (configurazione XS senza “Moduwork”, ovvero la soluzione che consente di trasformare l’abitacolo in un ufficio mobile) e 6,6 metri cubi (XL con “Moduwork”), per una larghezza sfruttabile fra i passaruota di 1,25 m, sufficiente per il trasporto di un Europallet. Numerosi, ed altrettanto capienti, i vani portaoggetti presenti nell’abitacolo, che offrono 100 litri complessivi.

Oltre al citato “Moduwork”, le dotazioni comprendono anche il sistema di apertura “Hands-free” delle porte laterali scorrevoli, ed il ricorso ad un sistema di sospensioni a rigidità variabile con ammortizzatori sensibili al carico (AMVAC-Ammortisement Variable Asservi à la Charge), nonché un modulo di sistemi ADAS che comprende 15 dispositivi di ausilio attivo alla guida, che si sommano a tre “pacchetti” comfort ed orientati alla più elevata sicurezza di marcia.

Importi di vendita e allestimenti

Di seguito i dettagli relativi ai prezzi per l’Italia in funzione delle varianti di gamma.

Citroen e-Jumpy Atlante

Citroen e-Jumpy Atlante con batteria da 50 kWh

  • Allestimento XS: 45.050 euro “chiavi in mano”
  • Allestimento M: 45.850 euro “chiavi in mano”
  • Allestimento XL: 46.750 euro “chiavi in mano”.

Citroen e-Jumpy Atlante con batteria da 75 kWh

  • Allestimento M: 51.850 euro “chiavi in mano”
  • Allestimento XL: 52.750 euro “chiavi in mano”.

Citroen e-Jumpy

Citroen e-Jumpy con batteria da 50 kWh

Versione Comfort
  • Allestimento XS: 32.155 euro (IVA esclusa)
  • Allestimento M: 32.805 euro (IVA esclusa)
  • Allestimento XL: 33.555 euro (IVA esclusa).
Versione Club
  • Allestimento XS: 33.555 euro (IVA esclusa)
  • Allestimento M: 34.205 euro (IVA esclusa)
  • Allestimento XL: 34.995 euro (IVA esclusa).

Citroen e-Jumpy con batteria da 75 kWh

Versione Comfort
  • Allestimento M: 37.805 euro (IVA esclusa)
  • Allestimento XL: 38.555 euro (IVA esclusa).
Versione Club
  • Allestimento M: 39.205 euro (IVA esclusa)
  • Allestimento XL: 39.995 euro (IVA esclusa).

Accesso agli Ecobonus

Entrambi i modelli (monovolume e-Jumpy Atlante e veicolo commerciale e-Jumpy) accedono agli Ecobonus ministeriali rifinanziati con la legge di Bilancio 2021.

Alimentazione, batterie e ricarica

Sotto al cofano, Citroen e-Jumpy Atlante e Citroen e-Jumpy vengono equipaggiati con un motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 136 CV e 260 Nm di coppia massima, per una velocità di punta di 130 km/h a prescindere dal programma di guida impostato:

  • Eco, in cui la forza motrice viene limitata a 190 Nm: ottimizza il consumo di energia riducendo leggermente la potenza dell’impianto di riscaldamento e di condizionamento dell’aria senza disattivarli e limitando la coppia e la potenza del motore)
  • Normal, con coppia massima di 210 Nm per il migliore compromesso fra autonomia e prestazioni
  • Power, che sfrutta l’intera potenza dell’unità a zero emissioni e permette di usufruire delle più elevate performance anche nelle condizioni di marcia a pieno carico.

La ricarica delle batterie avviene attraverso il caricatore di bordo OBC-On Board Charger da 7,4 kWh fornito di serie, o in opzione anche con il caricabatterie trifase da 11 kW disponibile a richiesta. I cavi sono da 6 m di Tipo 2 ad 8Ah per le prese domestiche, e di Tipo 3 per le prese trifase da 22 kW con astuccio dedicato. Attraverso quest’ultimo, un ciclo di ricarica completo richiede 5 ore mediante una Wallbox da 32Ah e utilizzando il caricabatterie opzionale trifase da 11 kW.

I Video di Autoblog