BYD arriva in Europa con tre modelli

Due SUV, uno a sette posti, e una berlina grande. Con questi tre modelli elettrici al 100% il marchio cinese punta al Vecchio Continente.

Si tratta di uno dei maggiori produttori mondiali di batterie e veicoli elettrici: BYD arriva in Europa con una gamma di auto elettriche al 100%, composta da tre modelli, due SUV e una berlina grande. 

BYD arriva in Europa con tre modelli: ecco quali sono

La BYD Atto 3 è un SUV compatto di 4,45 metri di lunghezza, con un motore da 200 CV che trasmette la spinta alle ruote anteriori e una batteria da 60,5 kWh con un’autonomia (WLTP) di 420 km.

Un gradino sopra e si parla ancora di un veicolo con silhouette da SUV, c’è la BYD Tang, in questo caso con sette posti e una lunghezza che arriva fino a 4,88 metri. Il powertrain vanta la trazione integrale e una potenza annunciata superiore a 500 CV. Promette uno scatto 0 -100 km/h in 4,6 secondi e monterà una batteria da 86 kWh e 400 km di autonomia.

Per il momento, in Europa, la gamma è coronata da una grande berlina di cinque metri che risponde al nome di BYD Han, con lo stesso powertrain della Tang: due motori elettrici, uno per asse, con trazione integrale e 516 CV di potenza, sebbene in questo caso la configurazione della carrozzeria e la sua raffinatezza aerodinamica consentano al contempo di abbassare il tempo dell’accelerazione 0-100 rispetto al SUV meno efficiente, fino a 3,9 secondi, ma con un’autonomia di 521 km con una sola ricarica.

BYD arriva in Europa: un successo in Norvegia

Ricordiamo che la BYD Tang ha debuttato nel nostro continente nell’agosto 2021 con il suo lancio in Norvegia, dove era già il secondo E-SUV più venduto in questo Paese lo scorso luglio. Nell’ultimo trimestre di quest’anno la commercializzazione inizierà anche nel resto d’Europa. Su tutti e tre i modelli annunciati, la batteria Blade, in litio, ferro, fosfato, si abbina alla piattaforma 3.0 del marchio.

La gamma completa BYD: le foto dei tre modelli

Build Your Dream

BYD, acronimo di Build Your Dream è un’azienda cinese fondata nel 1995 e che opera in Europa già dal 1998. Fino ad oggi si è concentrata maggiormente sul trasporto di persone e merci, anche se ad un certo punto nella nostro continente è arrivato un taxi. Per le vendite in Europa BYD si affida a una rete di rivenditori europei chiave che offriranno distribuzione regionale, servizi di vendita e post-vendita attraverso strutture locali e piattaforme web online.

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →