BMW XM, la sportiva del reparto “M” più potente di sempre

La BMW XM è un SUV lussuoso e di grandi dimensioni equipaggiato con un potentissimo motore ibrido a otto cilindri.

Probabilmente fino a qualche anno fa sarebbe sembrata una mera fantasia, mentre adesso è diventata realtà: parliamo della nuova Bmw XM, ovvero il modello della Casa di Monaco sviluppato dal reparto sportivo “M” più potente di tutti i tempi e caratterizzato dalle forme di un super SUV. La versione di serie della XM ricalca le forme originali e anticonformiste della concept car da cui deriva, mentre sottopelle adotta una potentissima meccanica ibrida plug-in in grado di sviluppare la bellezza di 653 CV. La vettura sarà prodotta nello stabilimento Spartanburg, in South Carolina a partire dalla fine di quest’anno, e debutterà sul mercato ad aprile del 2023, con prezzi per la Germania da 170mila Euro.

BMW XM: design imponente e futuristico

Come anticipato in precedenza, dal punto di vista del design le forme della XM ricalcano quasi completamente quelli della concept, a partire dall’enorme doppio rene anteriore dalla forma esagonale che separa la firma luminosa sdoppiata: sopra ci sono due sottili LED (luci di posizione e indicatori di direzioni) e sotto gli anabbaglianti. Non mancano novità come le cornici color oro che impreziosiscono l’andamento dei cristalli laterali e il diffusore, mentre gli inserti in nero lucido personalizzano calandra anteriore e i passaruota. Nella vista posteriore spiccano le luci LED avvolgenti, mentre il logo Bmw è stato inciso sul lunotto. Completano l’effetto scenico i cerchi in lega da 23 pollici bicolore nero e gold, mentre chi desidera una vettura più efficiente e meno “assetata” può optare per quelli da 22, più leggeri e aerodinamici.

BMW XM: ambiente lussuoso e hi tech

Nell’abitacolo si respira un ambiente lussuoso, circondato da una plancia hi tech. Di serie troviamo rivestimenti in pelle Individual Merino nera con cuciture a contrasto Black Grey e tra le quasi infinite opzioni spiccano la pelle Nappa, l’alcantara e la fibra di carbonio. Naturalmente, ci sono tante possibilità di personalizzazione. I passeggeri posteriori possono godere di posti da business class, inoltre lascia a bocca aperta il cielo dell’auto in Alcantara illuminato da 100 LED che riproducono varie animazioni modificabili, anche in base a determinati eventi, come l’arrivo di una telefonata o quando si aprono le portiere. La plancia è dominata dal BMW Curved Display che permette di gestire le funzioni dell’infotainment Live Cockpit Professional dotato del sistema operativo iDrive 8.

Sistemi ADAS

Lunga anche la lista dei sistemi ADAS tra cui spiccano: Front Collision Warning, Lane Departure Warning, Evasion Assistant, Alterness Assistant, Active Cruise Control con Stop&Go e le funzionalità di guida autonoma di Steering e Lane Control Assistant.

Guida personalizzabile e assetto al Top

Si possono selezionare le modalità di gestione del powertrain chiamate Hybrid, Electric ed eControl: la prima fa lavorare insieme il motore termico ed elettrico, la seconda solo quello a zero emissioni e la terza modalità permette di tenere da parte una riserva di energia quando è necessaria. La modalità Hybrid può inoltre essere gestita selezionando le personalizzazioni Confort, Sport e Sport Plus che permettono ottenere una guida più rilassata o sportiva. Infine, si può gestire anche la trazione integrale con le opzioni 4WD Sport e 4WD Sand. Nonostante la mole e il baricentro rialzato, la XM promette un Handling eccellente per merito delle sofisticate sospensioni Adaptive M Professional, del bilanciamento dei pesi 50:50 e del motore elettrico da 48 Volt installato nelle barre antirollio anteriori e posteriori.

Powertrain ibrido plug-in

Sotto “pelle” si nasconde un powertrain ibrido plug-in che abbina un motore termico 4.4 V8 biturbo da 490 CV a un’unità elettrica da 197 CV, alimentata da una batteria da 25,7 kWh. Il tutto viene gestito da una trasmissione automatica M Steptronic a 8 rapporti. Complessivamente il powertrain sviluppa 653 CV e 800 Nm di coppia, scaricati trazione integrale M xDrive. Le prestazioni dichiarate parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi e di una velocità massima di 250 km/h che sale a 270 km/h col pacchetto M Driver’s. Se si opta per la modalità 100% elettrica si possono percorrere circa 88 km nel ciclo WLTP e la velocità è autolimitata a 140 km/h. Il sistema M Hybrid può essere ricaricato con corrente alternata fino a 7,4 kW in modo da passare da 0 al 100% della carica in circa 3 ore.

La Casa di Monaco ha anche anticipato che nel prossimo futuro arriverà la serie speciale “Label”, ovvero una versione ancora più potente della XM “standard” in grado di sviluppare addirittura 748 CV e 1.000 Nm.

 

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →