Audi RS3 Sportback e A3 Sportback TFSI e: primo contatto sulle strade della Targa Florio

La declinazione ad altissime prestazioni (400 CV) e la versione ibrida plug-in che arricchiscono la lineup di segmento C dei Quattro Anelli sono al centro di un nostro test dinamico condotto sulle strade delle Madonie.

Come va la nuova media high performance di Ingolstadt? Quali caratteristiche-novità porta in dote? Questioni che alla luce del più recente percorso in ottica di elettrificazione rappresentano un interessante (e, per molti appassionati) piacevole “distrazione” dalla sempre più marcata attenzione dei mercati verso una sterzata a basse (o del tutto assenti) emissioni di CO2 allo scarico. Per dire: va bene la corsa all’elettrico (o ibrido plug-in), tuttavia i modelli sportivi “tradizionali” continuano a riscuotere un notevole successo fra gli appassionati. Audi, dove peraltro i punti-chiave di riposizionamento strategico si rivolgono ad un futuro all’insegna dell’elettrico.

Audi RS3 Sportback

Ed ecco la risposta, pronta all’esordio nelle concessionarie fissato per gennaio 2022: è la nuova edizione di Audi RS3, declinata nelle due configurazioni Sportback (due volumi 5 porte) e Sedan (berlina). Un nuovo allestimento che celebra i dieci anni dal debutto della prima generazione (avvenuto nel 2011) e che abbiamo saggiato per un primo contatto su uno dei tracciati più famosi, e tecnicamente più completi, al mondo: le strade delle Madonie, teatro per oltre settant’anni (dal 1906 al 1977) della Targa Florio.

Uno scenario ideale per mettere alla frusta i 400 CV erogati dal cinque cilindri 2.5 TFSI, pluripremiato (è stato insignito per nove volte consecutive del titolo di miglior propulsore nella categoria da 2 a 2,5 litri dalla giuria del premio “International Engine of the Year”) e qui provvisto della “obbligatoria” trazione integrale quattro, che qui viene provvista della funzione Torque Splitter.

Ha anche il “sovrasterzo controllato”

In più, nuovi programmi di guida dedicati vanno ad aggiungersi al “catalogo” delle modalità di guida: si tratta delle funzioni RS Individual, RS Performance (per avere il più elevato feeling nella guida in pista) ed RS Torque Rear, con quest’ultima che, attraverso il trasferimento della coppia motrice fino al 100% alle ruote posteriori, favorisce il sovrasterzo controllato.

Corpo vettura e abitacolo: muscolosi, come sempre

L’impostazione esteriore di Audi RS3 Sportback 2022 (codice di modello Typ 8YA 2021) segue in linea retta le caratteristiche marcatamente sportive delle precedenti serie, e che si riallaccia in pieno agli atout decisamente personali della lineup “RallyeSport”: bodykit RS con appendici aerodinamiche supplementari e prese d’aria laterali dedicate, diffusore inferiore, modanature esterne in tinta nero lucido, due terminali di scarico dalla sezione “ad ellisse”, kit di sospensioni RS ribassate (10 mm in meno rispetto ad Audi S3, e ben 25 mm in meno rispetto alla versione-base Audi A3 Sportback). L’ambiente “corsaiolo” è evidente anche all’interno, dove a fare bella mostra di se ci sono la strumentazione digitale con grafiche dedicate, gli accenti in fibra di carbonio sulla plancia, i sedili semianatomici.

Tecnologie al servizio dell’appassionato

Anche i sistemi di bordo sono specifici: la dotazione di serie comprende la strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit Plus con display da 12.3” configurato RS, in cui vengono visualizzate le informazioni (alcune delle quali sono replicate sullo schermo da 10.1” dell’infotainment, nonché – ulteriore novità – dall’Head-up Display) relative al momento di passaggio al rapporto superiore, all’erogazione istantanea di potenza e coppia, alla pressione degli pneumatici, ai valori di accelerazione laterale ed ai tempi sul giro.

Importi di vendita

Riportiamo di seguito i dettagli dei prezzi “chiavi in mano”.

  • Audi RS3 Sportback TFSI quattro S Tronic 400 CV: 61.700 euro;
  • Audi RS3 berlina TFSI quattro S Tronic 400 CV: 64.800 euro.

Al volante della RS 3

Chiamati a provare la nuova Audi RS 3 ci siamo diretti sul leggendario tracciato della Targa Florio, in Sicilia. Immersi nel verde paradisiaco di strade che fanno su e giù tra i sali e scendi di colline e montagne, su manti stradali il più delle volte mal messi, mal tenuti, ma che profumano di passaggi coraggiosi, di velocità sfidata e di manovre da cuore in gola, ci siamo avvicinati alla RS 3 di nuova generazione con il bel ricordo della precedente. La nuova com’è? Nulla a che vedere col passato: questo gioiellino di Audi ha con sé il nuovo RS torque splitter (un sistema di torque vectoring più efficace che regola con tutta la precisione del caso la spinta tra le ruote posteriori con due frizioni a lamelle) e un’affascinante carreggiata ora molto più larga. E alla guida come si comporta? È decisamente divertente e il comportamento sovrasterzante promesso dalla Casa dei quattro anelli la rende spigliata e sicura tra le curve, proprio come se fosse una trazione posteriore. Le sensazioni di guida suscitano forti emozioni, la RS3 è assai diretta, vivace, a volte anche troppo, ma per noi va benissimo così, considerando che stiamo guidando l’ultima della “specie RS 3”. Non a caso l’attenzione che ad Ingolstadt hanno messo nella sua progettazione è elevata, dai minimi particolari alle evidenze più nitide tutto è stato curato e amplificato. Un esempio è la scelta della mappatura degli assetti: i driving mode sono 7 di cui uno completamente configurabile, per poter personalizzare l’RS torque splitter, lo sterzo, il cambio S tronic a doppia frizione e 7 rapporti, le sospensioni adattive, l’erogazione e l’apertura delle valvole allo scarico. Infine, ciliegina sulla torta, abbiamo “assaggiato” un motore migliorato nell’erogazione di potenza e più pronto dai bassi regimi rispetto alla sorella più anziana, che permette di volare via da un’uscita di curva e repentinamente ficcarsi nella successiva con una frenata strepitosa e un rombo nel cuore che si fa fatica a dimenticare.

Principali dotazioni di serie

  • Pacchetto illuminazione “ambient” a Led;
  • Cerchi in lega da 8×19” e 9×19” con pneumatici da 245/35 – 19 e 265/30 – 19;
  • Gruppi ottici anteriori Full Led con funzione “All-weather Lights” di riduzione dell’auto-abbagliamento in condizioni di scarsa visibilità;
  • Fanaleria posteriore a Led con indicatori di direzione dinamici;
  • Specchi retrovisori (con gusci verniciati in nero) regolabili, riscaldabili, ripiegabili elettricamente e con funzione automatica di antiabbagliamento;
  • Parabrezza insonorizzato;
  • Modanature finestrini in nero lucido;
  • Spoiler posteriore in tinta carrozzeria;
  • Terminali di scarico “a ellisse”;
  • Rivestimento sedili in tessuto mono.pur 550-Microfibra “Dinamica” con monogrammi RS e cuciture a rombi;
  • Sedili anteriori semianatomici con regolazione elettrica per l’altezza, la posizione longitudinale e l’inclinazione;
  • Schienali dei sedili posteriori frazionabili a schema 40:20:40 ;
  • Bracciolo centrale anteriore con vano portaoggetti e regolabile nell’inclinazione;
  • Battitacco anteriori con logo RS retroilluminato;
  • Inserto alla plancia in carbonio Atlas, profili plancia e cruscotto con finitura grigio platino satinato;
  • Volante multifunzione Plus rivestito in pelle, a tre razze con levette in alluminio integrate e corona appiattita nella zona inferiore;
  • Sterzo a servocomando progressivo;
  • Piantone dello sterzo regolabile in altezza e profondità;
  • Climatizzatore automatico bi-zona;
  • Pacchetto portaoggetti e vano bagagli, che comprende serratura vano portaguanti, scomparto lato guida, reti portacarte agli schienali dei sedili anteriori, portabicchieri Comfort, due punti luce nel vano bagagli, una presa da 12V a disposizione degli occupanti la fila posteriore di sedili ed una presa da 12V nel bagagliaio, rete bagagliaio;
  • Strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit Plus con display da 12.3” HD e configurazione grafica RS per la visualizzazione di tre differenti layout (RS-Runway, RS Sport ed RS Perfomance), integrazione delle funzioni MMI con visualizzazione dei dati di velocità, regimi di funzionamento, mappe di navigazione MMI Plus, servizi Audi Connect, informazioni radio/media, titolo canzone con copertina album. Menù RS dedicato con informazioni su erogazione di potenza, coppia, forza G, accelerazione, tempo sul giro e pressione pneumatici. Visualizzazione ampia o ridotta dell’indicatore di velocità e del contagiri, azionabile tramite il tasto “view” sul volante, per privilegiare le informazioni nella sezione centrale del display. Visualizzazione permanente delle informazioni di navigazione nell’area attorno il tachimetro con navigazione attiva;
  • Impianto audio MMI Plus “Audi Sound System” (con amplificatore a sei canali e dieci altoparlanti) da 180W gestibile mediante schermo touch MMI a colori da 10.1”, sistema Audi Music Interface con due prese Usb-C (entrambe con funzione dati e ricarica), interfaccia Bluetooth, comandi vocali con riconoscimento della voce naturale per telefono, media e varie funzioni del veicolo, adeguamento del volume audio alla velocità;
  • Infotainment: navigazione MMI Plus con MMI Touch per visualizzazione mappe e navigazione sul display strumentazione, aggiornamenti cartografici lifetime, mappe 3D con indicazione dei punti di interesse e city models, assistente personale di percoso per il monitoraggio attivo del traffico nei percorsi più frequenti ed offerta di alternative nel caso di ritardi superiori a cinque minuti sulla tabella di marcia, MMI Search (suggerimenti di destinazione intelligenti, comandi MMI Touch, informazioni dettagliate sul percorso e di informazioni di navigazione per la guida predittiva, servizi Audi Connect Remote & Control;
  • ADAS: Audi Pre-sense Front e Lane Departure Warning con frenata autonoma d’emergenza, Lane Departure Warning, riconoscimento ostacoli e assistenza alla svolta, ausilio Plus alle manovre di parcheggio con assistenza, freno di stazionamento elettromeccanico con assistenza alla partenza;
  • Sicurezza attiva: Airbag laterali anteriori, airbag anteriori a tendina, airbag centrale, disattivazione airbag passeggero anteriore, agganci Isofix posteriori anche per il formato i-Size;
  • Dinamiche veicolo: Audi Drive Select con cinque modalità di guida (Auto, Comfort, Dynamic, Efficiency, Individual), sospensioni sportive RS con taratura dedicata per molle e ammortizzatori ed assetto ribassato di 10 mm rispetto alla versione S, Start&Stop.

La scheda tecnica

Dimensioni esterne

  • Lunghezza: 4,39 m;
  • Larghezza: 1,85 m (1,98 m con gli specchi retrovisori in posizione aperta);
  • Altezza: 1,43 m;
  • Passo: 2.631 mm;
  • Carreggiata anteriore: 1.592 mm;
  • Carreggiata posteriore: 1.524 mm;
  • Sbalzo anteriore: 914 mm;
  • Sbalzo posteriore: 844 mm;
  • Larghezza della soglia di carico (portellone): 975 mm;
  • Altezza della soglia di carico dal suolo: 650 mm.

Dimensioni interne

  • Altezza del busto ai sedili anteriori: 1.028 mm;
  • Altezza del busto ai sedili posteriori: 955 mm;
  • Larghezza a livello delle spalle anteriore: 1.392 mm;
  • Larghezza a livello spalle posteriore: 1.346 mm;
  • Larghezza a livello fianchi anteriore: 1.459 mm;
  • Larghezza a livello fianchi posteriore: 1.425 mm.

Dimensioni del vano bagagli

  • Lunghezza del vano di carico con i sedili posteriori in posizione rialzata: 775 mm;
  • Larghezza del vano di carico fra i passaruota: 1.000 mm;
  • Capienza del bagagliaio: 282 litri nel normale assetto di marcia, fino a 1.104 litri con gli schienali dei sedili posteriori abbattuti.

Serbatoio carburante

  • Capacità: 55 litri.

Peso

  • A vuoto: 1.645 kg.

Propulsione

  • Architettura: 5 cilindri in linea, in posizione trasversale;
  • Distribuzione: quattro valvole per cilindro;
  • Potenza massima: 400 CV fra 5.600 e 7.000 giri/min;
  • Coppia massima: 500 Nm fra 2.250 e 5.600 giri/min;
  • Trasmissione: cambio S Tronic a sette rapporti, trazione integrale quattro con RS Torque Rear.

Valori prestazionali

  • Velocità massima: 250 km/h (autolimitati);
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 3”8;
  • Consumo a ciclo medio WLTP: 9,0-9,5 litri di benzina per 100 km;
  • Emissioni di CO2 a ciclo medio WLTP: 205-217 g/km.

Audi A3 Sportback TFSI e

Come si accennava in apertura, Audi punta forte sulle strategie di elettrificazione. È così per le proposte ad alimentazione 100% elettrica, e lo stesso per i modelli provvisti di sistema ibrido plug-in, che nella fascia di segmento C vedono A3 nel ruolo di capofila.

Come la “cugina ultra-high performace” RS3 assume un ruolo di primo piano per livello di prestazioni velocistiche, così Audi A3 Sportback TFSI e ribadisce l’impegno di Audi nell’ampliamento di gamma ibrida ricaricabile fra i modelli con carrozzeria due volumi-cinque porte. Anche A3 Sportback TFSI e è stata protagonista di un nostro primo contatto sulle strade della Targa Florio.

La composizione di gamma

Base di partenza è il pianale Mqb Evo (Modularer Querbaukasten di nuova generazione), peraltro condiviso anche con RS3 Sportback. Le versioni disponibili in vendita sono due:

  • 40 TFSI e S Tronic 204 CV;
  • 45 TFSI e S Tronic 245 CV.

Le declinazioni di gamma si articolano su quattro livelli di allestimento (“base”, Business, Business Advanced, S Line Edition) per Audi A3 40 TFSI e, mentre la versione 45 TFSI e più potente viene proposta esclusivamente come S Line Edition.

Le differenze estetiche

Elementi di distinzione fra le due configurazioni di gamma sono, nel caso di Audi A3 Sportback 45 TFSI e (245 CV), gli accenti esterni in nero (pacchetto Look Nero) per la calandra single-frame, le cornici della finestratura laterale, i vetri oscurati ed i dettagli nei paraurti. All’interno, fanno bella mostra di se i sedili di forma sportiva con poggiatesta integrati. Anche l’impianto frenante è maggiorato: i dischi sono di, rispettivamente, 340 mm (anteriori) e 310 mm (posteriori) di diametro.

Digitalizzazione

La declinazione ibrida ricaricabile della compatta bestseller dei “Quattro Anelli” adotta, oltre allo stile più sportiveggiante, anche l’elevata digitalizzazione che contraddistingue l’attuale serie di A3, con comandi touch per il display infotainment da 10.3” che sfrutta la piattaforma MIB3, comandi vocali con riconoscimento della voce naturale, funzioni Audi Connect, connettività Car-to-X e assistente vocale Alexa.

Alimentazione e ricarica

Il gruppo propulsore si affida alla tecnologia da tempo adottata dalle proposte ibride plug-in del Gruppo VAG: vale a dire, unità termica 1.5 con motore elettrico a batterie ricaricabili da 13 kWh complessivi di capacità, alloggiata nel pianale sotto i sedili posteriori. Con i cavi in dotazione (da 2,3 kW attraverso una presa domestica, in un tempo massimo di cinque ore; fino a 7,3 kW collegando il veicolo ad una presa di tipo industriale), un ciclo di ricarica completa arriva a garantire fino a 67 km di percorrenza in elettrico. Diverse soluzioni Audi permettono di agevolare ogni processo di ricarica: ad esempio, con Audi e-tron Charging Service si ha a disposizione un’ampia rete di colonnine pubbliche (più di 185.000 impianti in 26 Paesi europei) con un unico contratto ed un’unica card; mentre per il “pieno” domestico, in virtù di una partnership con Enel X ci sono i pacchetti Ready for e-tron e Ready for e-tron Pro, dove entrambi prevedono la realizzazione della linea di alimentazione con connessione a valle del contatore cui si accompagna l’installazione, nel primo caso, del sistema di ricarica e-tron Compact, e nel secondo caso della Wallbox Enel X.

Ecco quanto costa

Di seguito gli importi di vendita “chiavi in mano” comunicati da Audi Italia.

Audi A3 Sportback 40 TFSI e S Tronic 204 CV

  • Base: 41.450 euro;
  • Business: 43.650 euro;
  • Business Advanced: 45.050 euro;
  • S Line Edition: 46.550 euro.

Audi A3 Sportback 45 TFSI e S Tronic 245 CV

  • S Line Edition: 46.850 euro.

I principali equipaggiamenti standard

  • Cerchi in lega “Aero” da 7.5×16” a cinque razze;
  • Pneumatici da 205/55 R 16 ad elevata resistenza al rotolamento;
  • Gruppi ottici anteriori Full Led;
  • Sensore luci;
  • Sensore pioggia;
  • Spoiler posteriore in tinta carrozzeria;
  • Rivestimento sedili in tessuto “Index”;
  • Sedili anteriori a regolazione manuale in altezza, posizione longitudinale, schienale e poggiatesta;
  • Bracciolo centrale anteriore con vano portaoggetti, scorrevole e con regolazione dell’inclinazione;
  • Schienale dei sedili posteriori frazionabile a schema 40:60;
  • Inserti alla plancia e al cruscotto in vernice effetto seta grigio platino;
  • Rivestimento padiglione in tessuto grigio platino;
  • Climatizzatore automatico bi-zona;
  • Volante con servocomando elettromeccanico ad intensità funzionale alla velocità ed all’angolo di sterzata;
  • Sicurezza passiva: Airbag anteriori laterali, airbag anteriori a tendina, airbag centrale; disattivazione airbag passeggero anteriore, agganci Isofix posteriori laterali, anche per sistemi i-Size;
  • ADAS: Audi Pre-sense Front e Lane Departure Warning con frenata autonoma d’emergenza, assistenza agli ostacoli ed assistente di svolta, freno di stazionamento elettromeccanico, Cruise Control;
  • Dinamiche veicolo: Audi Drive Select con cinque modalità di guida selezionabili (Auto, Comfort, Dynamic, Efficiency, Individual), sistema di recupero dinamico dell’energia, modalità di guida plug-in (tramite il tasto EV nella consolle centrale) per passare dalla guida elettrica (tasto E&V illuminato per la commutazione manuale) al programma di guida ibrido (Auto-Hybrid) e viceversa; modalità e-tron: permette due ulteriori programmi di guida (Battery Hold e Battery Charge);
  • Ricarica: presa collocata al di sopra del passaruota anteriore lato guida, sistema di ricarica e-tron compact Mode 2 con cavo da 4,5 m di lunghezza, di supporto a ricariche fino a 3,6 kW monofase e commutazione manuale fra il 100% ed il 50% della potenza di ricarica; cavo di tipo E/F per la ricarica domestica (lunghezza 1,6 m, intensità di corrente 10Ah, spina tipo Schuko, potenza di ricarica: fino a 2,3 kW); cavo da 90 cm di lunghezza per ricarica di tipo industriale monofase (potenza di carica: fino a 7,3 kW).

Scheda tecnica

Dimensioni esterne

  • Lunghezza: 4,34 m;
  • Larghezza: 1,81 m (1,98 m con gli specchi retrovisori in posizione aperta);
  • Altezza: 1,45 m;
  • Passo: 2.630 mm;
  • Carreggiata anteriore: 1.548 mm;
  • Carreggiata posteriore: 1.516 mm;
  • Sbalzo anteriore: 905 mm;
  • Sbalzo posteriore: 808 mm;
  • Larghezza della soglia di carico (portellone): 975 mm;
  • Altezza della soglia di carico dal suolo: 682 mm.

Dimensioni interne

  • Altezza del busto anteriore: 1.028 mm;
  • Altezza del busto posteriore: 955 mm;
  • Larghezza a livello spalle anteriore: 1.392 mm;
  • Larghezza a livello spalle posteriore: 1.346 mm;
  • Larghezza a livello fianchi anteriore: 1.459 mm;
  • Larghezza a livello fianchi posteriore: 1.425 mm.

Dimensioni del vano bagagli

  • Lunghezza del vano di carico con i sedili posteriori in posizione rialzata: 769 mm;
  • Larghezza del vano di carico fra i passaruota: 1.000 mm;
  • Capienza del bagagliaio: 280 litri nel normale assetto di marcia, fino a 1.100 litri con gli schienali dei sedili posteriori abbattuti.

Serbatoio carburante

  • Capacità: 40 litri.

Peso

  • A vuoto: 1.635 kg;
  • Peso massimo rimorchiabile (rimorchio frenato): 1.400 kg.

Propulsione

40 TFSI e

Motore termico
  • Numero cilindri: 4;
  • Cilindrata complessiva: 1.395 cc;
  • Distribuzione: quattro valvole per cilindro;
  • Potenza massima: 150 CV fra 5.000 e 6.000 giri/min;
  • Coppia massima: 250 Nm disponibili fra 1.550 e 3.500 giri/min.
Motore elettrico
  • Potenza massima: 109 CV;
  • Coppia massima: 330 Nm;
  • Alimentazione: batteria agli ioni di litio da 9,8 kWh di capacità utile;
  • Capacità di ricarica a corrente alternata: 2,9 kW.

Dati di sistema

  • Potenza complessiva: 204 CV;
  • Coppia massima complessiva: 350 Nm.

Trasmissione

  • Cambio S Tronic a sei rapporti, trazione anteriore.

Valori prestazionali

  • Velocità massima: 227 km/h (autolimitati), 140 km/h in modalità di marcia elettrica;
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 7”6;
  • Autonomia di marcia in elettrico: 59-67 km WLTP;
  • Consumo di carburante a ciclo medio WLTP: 1,0-1,2 litri di benzina per 100 km;
  • Consumo minimo-massimo di elettricità a ciclo combinato WLTP: 14,1-15,4 kWh per 100 km;
  • Emissioni di CO2 a ciclo medio WLTP: 24-31 g/km.

45 TFSI e

Motore termico
  • Numero cilindri: 4;
  • Cilindrata complessiva: 1.395 cc;
  • Distribuzione: quattro valvole per cilindro;
  • Potenza massima: 150 CV fra 5.000 e 6.000 giri/min;
  • Coppia massima: 250 Nm disponibili fra 1.550 e 3.500 giri/min.
Motore elettrico
  • Potenza massima: 109 CV;
  • Coppia massima: 330 Nm;
  • Alimentazione: batteria agli ioni di litio da 9,8 kWh di capacità utile;
  • Capacità di ricarica a corrente alternata: 2,9 kW.

Dati di sistema

  • Potenza complessiva: 245 CV;
  • Coppia massima complessiva: 400 Nm.
  • Trasmissione: cambio S Tronic a sei rapporti, trazione anteriore.

Valori prestazionali

  • Velocità massima: 232 km/h (autolimitati), 140 km/h in modalità di marcia elettrica;
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 6”8;
  • Autonomia di marcia in elettrico: 58-61 km WLTP;
  • Consumo di carburante a ciclo medio WLTP: 1,2-1,3 litri di benzina per 100 km;
  • Consumo minimo-massimo di elettricità a ciclo combinato WLTP: 14,9-15,3 kWh per 100 km;
  • Emissioni di CO2 a ciclo medio WLTP: 24-31 g/km.

Ultime notizie su Berline

Le auto berline: notizie sulle auto con carrozzeria (tipicamente) a 3 volumi e 4 porte, con le novità, le prove su strada, i prezzi, le schede tecniche e le guide d'acquisto.

Tutto su Berline →