Audi A8: nuove indiscrezioni sul restyling

Tutte le anticipazioni sul restyling di metà carriera della ammiraglia Audi A8, la cui gamma dovrebbe essere ampliata all’inedita variante Horch da 530 cm.

L’anno prossimo, la Audi A8 sarà sottoposta al restyling di metà carriera. La rinnovata ammiraglia della Casa di Ingolstadt sarà svelata nella primavera del 2022, per poi essere commercializzata nel corso della successiva estate.

La variante Horch al top di gamma

Esteticamente, la nuova Audi A8 restyling sarà riconoscibile principalmente per i fari anteriori Matrix a led, la calandra a nido d’ape, i fari posteriori ridisegnati e l’eliminazione della cromatura sul bagagliaio. Tuttavia, la principale novità sarà rappresentata dall’inedita variante Horch che, rispetto al modello A8L a passo lungo, sarà più ampia di 13 cm in lunghezza e nell’interasse. Infatti, sarà lunga 530 cm, mentre il passo ammonterà a 313 cm. Inoltre, sarà disponibile solo con il motore a benzina 6.0 TFSI W12 da 635 CV di potenza.

Anche 55TFSIe ibrida Plug-In

Tra le novità della nuova Audi A8 restyling figurerà anche la versione 55TFSIe a propulsione ibrida Plug-In Hybrid da 367 CV di potenza complessiva, affiancata dalla confermata declinazione 60TFSIe da 449 CV di potenza complessiva. Per entrambe, inoltre, l’autonomia massima nella modalità di guida elettrica potrebbe essere incrementata fino a 100 km. Per il resto, saranno confermate le configurazioni a benzina 55TFSI da 340 CV e 60TFSI da 460 CV, più la versione diesel 50TDI da 286 CV di potenza, tra l’altro tutte dotate della tecnologia Mild Hybrid da 48V. Infine, la potenza del propulsore a benzina 4.0 TFSI V8 del modello sportivo S8 potrebbe essere incrementata fino a 600 CV.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →