Alfa Romeo: la Giulietta va in pensione senza un’erede

Va definitivamente in pensione un modello valido e apprezzato in grado di combattere la concorrenza più agguerrita per ben 10 anni.

La Casa del Biscione è pronta a dare l’addio definitivo all’Alfa Romeo Giulietta, apprezzata e longeva vetture di segmento “C” rimasta in listino per ben 10 anni, capace di regalare al Costruttore di Arese più di una soddisfazione commerciale.

Lascia il posto alla Tonale

Purtroppo, la Giulietta esce di produzione senza un’erede diretta, lasciando così la clientela orfana di un modello che ha garantito un numero elevato di vendite, senza dimenticare che ora la gamma Alfa risulta ridotta all’osso, a causa della presenza di soli due modelli (Giulia e Stelvio) che risultano nemmeno più giovanissimi. Il vuoto lasciato dalla Giulietta dovrebbe essere colmato dall’arrivo della Tonale, purtroppo però per vedere sulle strade il futuro SUV di segmento C dovremmo attendere il 2022.

Cassino si dedicherà alla Maserati Grecale

L’Alfa Romeo Giulietta, prodotta fino a questo momento nello stabilimento FCA di Cassino, lascerà il posto al futuro SUV di dimensioni compatte Maserati Grecale. Durante il periodo di festività e nei primi giorni del 2021, le linee produttive dedicate alla Giulietta verranno smantellate per far posto alla produzione del futuro SUV del Tridente. Il futuro SUV Alfa Romeo Tonale verrà invece prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco, In Campania.

Un futuro incerto

Anche se per il momento il futuro della Giulietta sembra segnato, alcune speranze arrivano dalla recente fusione avvenuta tra il Gruppo FCA e PSA che ha dato vita al nuovo colosso battezzato Stellantis. Grazie all’unione delle sinergie dei due gruppi potrebbe nascere una nuova media di segmento C targata Alfa Romeo: pianali, tecnologie e motori all’avanguardia ci sono, quello che manca è sapere con certezza se  ci sarà il desiderio e la volontà da parte dei vertici di risollevare come si deve un marchio storico e nobile come Alfa Romeo.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Mercato auto

Tutto su Mercato auto →