Alfa Romeo 75 IMSA al Salone Auto e Moto d'Epoca di Padova 2019

Un'auto rara e importante nel contesto della storia Alfa Romeo sarà offerta all'ammirazione del pubblico del Salone Auto e Moto d'Epoca di Padova 2019.

L'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA è un'auto da gara rara e di forte carattere. Un esemplare di questa creatura racing sarà esposto al Salone Auto e Moto d'Epoca di Padova 2019, per la gioia degli appassionati del marchio del biscione...e non solo.

L'adattamento alle specifiche regolamentari dell'International Motor Sport Association avvenne in soli due mesi, partendo dalla 75 Gruppo A, per affrontare il Giro d'Italia del 1988, sfida motoristica fra rally e pista organizzata dall'Automobile Club di Torino.

Il frutto degli sforzi di Alfa Corse, diretta da Giorgio Pianta, fu premiato dal successo in quella gara, con Riccardo Patrese e Miki Biasion. La gloria si ripeté l'anno successivo, ancora una volta sotto forma di tripletta.

La più vigorosa declinazione dell'Alfa Romeo 75, con potenza iniziale di 335 cavalli, poi cresciuta a 400 negli step successivi, nacque sfruttando la sapienza nella messa a punto di Giorgio Francia, cui andò il successo nel Giro d'Italia 1989, insieme a Dario Cerrato.

Sul piano estetico, l'energia del modello viene enfatizzata dalle carreggiate allargate, dai muscolosi parafanghi e dal vistoso spoiler posteriore, plasmato in fibra di carbonio. L'impiego di questo materiale e di altri "ingredienti" leggeri permise di ridurre il peso alla bilancia a quota 960 chilogrammi.

L'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA esposta al Salone Auto e Moto d'Epoca di Padova 2019 risale al 1987 ed ha il telaio 026. A metterla in vetrina sarà Erredibi Motori. La vettura fu consegnata da Alfa Corse al team Top Run Racing in configurazione A1, per poi passare al campionato olandese dove venne trasformata, dietro direttiva sempre di Alfa Corse, seguendo le specifiche IMSA. 

Fonte e foto | Auto e Moto d'Epoca Fiera di Padova

  • shares
  • Mail