Nuova Subaru BRZ: foto spia della seconda generazione?

La coupé Subaru BRZ è stata beccata nei test di collaudo sul circuito del Nurburgring, ma potrebbe trattarsi anche del restyling di fine carriera.


Il muletto della coupé Subaru BRZ è stato immortalato sul circuito del Nurburgring, in fase di collaudo come testimoniano le relative foto spia. Sotto le camuffature è celata, molto probabilmente, la seconda generazione del modello sportivo della Casa delle Pleiadi, tra l'altro gemella della confermata Toyota GT86.

Tuttavia, dati gli ingombri simili all'attuale generazione, possono essere formulate varie ipotesi sulle foto spia che ritraggono la Subaru BRZ camuffata. Infatti, non è escluso che possa trattarsi del restyling di fine carriera per la coupé giapponese, anche se è già stata rinnovata dal punto di vista estetico nel 2017 dopo cinque anni dal debutto. Oppure è in fase di sviluppo l'ultima versione speciale in chiave più sportiva, per celebrare l'uscita di scena.


La nuova generazione della Subaru BRZ è attesa per l'anno prossimo, o al massimo nel corso del 2021. Onde evitare malumori tra la schiera degli estimatori, lo stile della seconda generazione potrebbe rappresentare l'evoluzione dell'attuale, tranne per il design di paraurti e gruppi ottici sia anteriori e posteriori per sottolineare le novità a livello estetico.

Per quanto riguarda la meccanica, la nuova Subaru BRZ dovrebbe condividere la piattaforma modulare TNGA con la gemella Toyota GT86. Sotto il cofano, invece, non sarà confermato l'attuale motore 2.0 Boxer a quattro cilindri da 200 CV di potenza, dato che sarebbero al vaglio le ipotesi relative al propulsore sovralimentato 2.0 Turbo Boxer sempre a quattro cilindri, oppure le motorizzazioni aspirate 2.4 Boxer o 2.5 Boxer di pari frazionamento.

  • shares
  • Mail