Ford Mustang R-Spec, solo per l'Australia

Una serie speciale radicale della Pony Car statunitense con un potente upgrade meccanico e un look ancora più sportivo


La nuova Ford Mustang R-Spec è un’edizione speciale, prodotta in serie limitata, che è stata pensata appositamente per i clienti australiani della marca dell’Ovale Blu. Questa limited edition della Pony Car conterà infatti su una produzione di soli 500 esemplari, tutti dotati di una configurazione meccanica e un telaio che rendono unica questa variante.


Secondo la divisione australiana di Ford, la nuova Mustang R-Spec 2020 sarà più potente perfino della Bullit US-specs, la versione di serie più potente che si trova attualmente nel catalogo internazionale della marca e che negli USA dispone di 18 CV in più rispetto alla variante europea.


Gli australiani di Ford non hanno ancora svelato la potenza di questa serie limitata, anche se alcune indiscrezioni la quotano attorno ai 700 CV , cifra che la metterebbe praticamente sullo stesso piano della mova Shelby GT500 2020.


Di fatto la Ford Mustang R-Spec è stata sviluppata in collaborazione con Herrod Performance, il principale specialista aftermarket di Ford al di fuori degli States. il powertrain è stato potenziato con un kit di sovralimentazione, accompagnato da modifiche al sistema di iniezione e da un impianto di raffreddamento potenziato.


A livello di telaio troviamo importanti modifiche alle sospensioni e ai freni, nuovi cerchi da 19 pollici gommati con pneumatici  Michelin Pilot Sport 4S, oltre ad appendici aerodinamiche destinate a radicalizzare l'aspetto e la dinamica della Mustang.


La ciliegina sulla torta è la livrea verniciata in un'appariscente tonalità verde, scelta almeno per presentare la prima unità di questa serie limitata.

  • shares
  • Mail