Volkswagen California 2020, un'anticipazione del nuovo camper

Debutterà tra poche settimane al Salone del Caravan. Migliora nel design e nella dotazione tecnologica

Volkswagen California – forte del titolo "camper van numero uno" con oltre 18.000 esemplari venduti nel 2018 – si rinnova con un restyling che debutterà in anteprima mondiale al Salone del Caravan di Düsseldorf in programma a fine di agosto. Nel frattempo il marchio tedesco ne ha rilasciato alcuni teaser per stuzzicare la fantasia e la curiosità degli appassionati (e non solo).

Come cambia il nuovo California? Le zone giorno e notte del camper sono state accuratamente migliorate e ottimizzate. Sia il guidatore sia il passeggero anteriore siedono davanti a una plancia ridisegnata, che comprende una nuova strumentazione (analogica o digitale, quest’ultima disponibile a richiesta per la prima volta) nonché inediti sistemi di infotainment online: ci sarà infatti una nuova SIM integrata.

Il nuovo California 6.1 sarà dotato d’ora in avanti di un servosterzo elettromeccanico e porterà a bordo numerosi sistemi di assistenza, come Lane Assist, Side Protection e Trailer Assist, che facilita le manovre con il rimorchio rendendole un “gioco da ragazzi”. Inoltre, il Side Wind Assistant, sistema di compensazione delle raffiche di vento laterali, rende ancora più sicuri i viaggi a bordo. Il nuovo California sarà disponibile con motori turbodiesel da 2,0 litri altamente efficienti con una potenza fino a 199 CV (146 kW).

  • shares
  • Mail