Nuova Nissan Juke: ultime anticipazioni in vista del debutto

Tutte le indiscrezioni della nuova Nissan Juke, la cui seconda generazione debutterà sul mercato europeo nel corso del 2020.

Nissan Juke Model Year 2018
L'anno prossimo, dopo dieci anni di successi e oltre un milione di esemplari prodotti, debutterà la seconda generazione della Nissan Juke. Stilisticamente rappresenterà l'evoluzione dell'attuale, di cui manterrà elementi caratteristici come il tetto inclinato, l'assetto rialzato, le dimensioni compatte e le maniglie posteriori 'affogate' nei montanti.

Inoltre, la nuova Nissan Juke condividerà altri elementi stilistici anche con l'utilitaria Nissan Micra, soprattutto nel frontale e nella zona posteriore, vale a dire la calandra e i fari posteriori. I gruppi ottici anteriori, invece, saranno dotati della tecnologia a led. Anche l'abitacolo sarà totalmente rinnovato, con l'adozione di strumentazione digitale e sistema multimediale Easy Link completo di display touch screen, Apple Car Play e Android Auto, senza dimenticare il dispositivo ProPilot.

La seconda generazione della Nissan Juke condividerà anche la piattaforma modulare CMF-B con la nuova Renault Clio, destinata anche alla nuova SUV di piccole dimensioni Renault Captur. Grazie alla lunghezza incrementata a 420 centimetri e al passo ampliato, aumenterà lo spazio sia nell'abitacolo che nel bagagliaio, il cui volume in configurazione standard ammonterà a 380 litri.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Nissan Juke sarà disponibile con il propulsore a benzina 1.0 IG-T da 100 CV di potenza (abbinato sia al cambio manuale a cinque marce che al cambi automatico X-Tronic), affiancato dal motore di pari alimentazione 1.3 DIG-T nelle declinazioni d 130 CV e 160 CV (quest'ultima esclusivamente in abbinamento al cambio automatico EDC a doppia frizione). La trazione integrale 4WD non sarà certamente riproposta, mentre l'unità diesel 1.5 Blue dCi sarebbe in forse.

Infatti, la principale novità della nuova generazione della Nissan Juke sarà rappresentata dall'inedita versione ibrida Plug-In che dovrebbe adottare la specifica denominazione e-Power. Grazie all'abbinamento tra il motore a benzina 1.6 aspirato e il propulsore elettrico, la potenza complessiva ammonterà a 130 CV. Il pacco batterie da 9,8 kWh, invece, garantirà l'autonomia di oltre 30 km 'reali' in modalità elettrica. In seguito, inoltre, non è escluso il debutto della declinazione a 'zero emissioni'.

La seconda generazione della Nissan Juke dovrebbe essere presentata al prossimo Salone di Francoforte 2019, in programma nel mese di settembre. Tuttavia, il costruttore nipponico potrebbe presto annunciare il proprio forfait alla kermesse tedesca, ma la vettura sarà certamente svelata entro fine anno, mentre la produzione sarà affidata all'impianto britannico di Sunderland.

  • shares
  • Mail