Salone di Ginevra 2019: 70 anni di Abarth

Il 2019 è l'anno dei 70 anni di fondazione dello storico elaboratore Abarth. Per celebrare questa importante ricorrenza, al salone di Ginevra saranno presentate due versioni celebrative, la Abarth 124 Rally Tribute e la 595 essesse. La prima omaggia i successi nel mondo del motorsport del marchio, mentre la seconda riprende il nome del primo kit di elaborazione lanciato nel 1964 dal fondatore Carlo Abarth

Il salone di Ginevra 2019 sarà la vetrina che Abarth sfrutterà per festeggiare i 70 anni di storia. Così, per celebrare l'importante compleanno, saranno presenti alla kermesse svizzera due modelli speciali: la 124 Rally Tribute e la 595 essessee. La prima rievoca il glorioso passato nel mondo del motorsport dell'elaboratore, mentre il secondo vuole essere un omaggio al primo kit di modifica del veicolo proposto per la prima volta nel 1964 dal fondatore Carlo Abarth.

Dal punto di vista tecnico, la 124 Rally Tribute sarà equipaggiata con un motore 1.4 litri MultiAir da 170CV e ben 250nm di coppia, a donare una voce sontuosa al propulsore ci penserà lo scarico Record Monza, che esalterà ancora di più le prestazioni rese più sicure dal potente impianto frenante Brembo.

Due le tinte disponibili per la carrozzeria: Rosso Costa Brava e Bianco Turini, con cofano nero opaco a contrasto. Conclude la dotazione estetica un set di cerchi in lega OZ da 17" in colorazione bianco racing e realizzati in lega ultraleggera. Non delude, infine, il comparto tecnologico, con sistema di infotelematica con schermo da 7", radio DAB e climatizzatore automatico.

La piccola 595 esseesse sarà invece spinta dal 1.4 T-Jet nella configurazione da 180 CV, accompagnato dallo scarico sportivo sviluppato in collaborazione con Akrapovic e da dischi frenanti maggiorati curati dalla Brembo posti sulle ruote anteriori. L'allestimento celebrativo porta in dote alcuni elementi estetici esclusivi come i cerchi in lega Supersport da 17" con finitura bianco racing e striscia laterale Abarth, non mancherà poi uno speciale badge che ricorda i 70anni del marchio.

All'interno del veicolo troviamo sedili "Sabelt 70" con retro in carbonio, mentre sulla plancia farà capolino il sistema multimediale Uconnect con schermo da 7" con navigatore e predisposizione per l'interfaccia smartphone Apple Car Play e Android Auto.

  • shares
  • Mail