Aston Martin Vanquish: sarà esposta al Salone di Los Angeles

Aston Martin Vanquish

La nuova Aston Martin Vanquish sarà esposta al Salone di Los Angeles 2012 (30 novembre - 9 dicembre), stando a quanto riportato da autoevolution. L'affascinate auto britannica risulta modificata nel 75% dei suoi componenti anche se sono stati ripresi alcuni particolari già presenti nella gamma del costruttore inglese come il vigoroso V12 (montato sulla DBS) posizionato sotto al cofano anteriore.

Quest’ultimo, però, è stato rivisitato e la sua potenza incrementata. Infatti, ora è in grado di erogare 573 CV e 620 Nm. A esso è affiancato un cambio automatico a sei rapporti. Grazie all’Adaptive Damping System il conducente, inoltre, può passare velocemente e facilmente dalla modalità Normal alla Track, passando per la Sport. A livello di prestazioni, lo 0-100 km/h viene archiviato in 4,1 secondi e la velocità massima raggiunta è di 295 km/h. Per ottenere performance elevate in piena sicurezza è stato installato un impianto frenante adeguato: pinze anteriori a sei pistoncini con dischi da 398 mm x 36 mm. Al posteriore troviamo invece pinze a quattro pistoncini con dischi da 360 mm x 32 mm.

La Vanquish misura 4.720 mm in lunghezza, 2.067 mm in larghezza, 1.294 mm in altezza, ha una passo di 2.740 mm e sarà proposta sia nella variante 2+0 che 2+2. La nuova coupè di Gaydon risulta molto leggera rispetto alle vetture che va a sostituire grazie all’utilizzo di particolari in fibra di carbonio e altri materiali pregiati in grado di contenere il peso della vettura, migliorandone, oltre alle prestazioni, anche la maneggevolezza e la manovrabilità in curva. Con i suoi 1,739 kg è più snella di 55 kg rispetto alla DBS. La rigidità torsionale, inoltre, è stata incrementata del 25 %.

Aston Martin Vanquish
Aston Martin Vanquish
Aston Martin Vanquish

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: