Kia ProCeed: il debutto in anteprima mondiale

Svelata in anteprima mondiale a Barcellona la shooting brake della casa coreana, la nuova Kia ProCeed.

Kia svela a Barcellona la ProCeed due settimane prima dell'anteprima mondiale prevista per il Salone di Parigi. Design, spazio e versatilità, queste le parole d'ordine racchiuse nel progetto della seconda generazione della shooting brake della casa coreana. Una vettura progettata e sviluppata in Europa come per le sorelle della nuova gamma Ceed, la hatchback cinque porte e la Sportwagon, senza dimenticare la Kia Stinger, dalla quale la gamma Ceed prende in prestito molti elementi, ma soprattutto quel piglio sportivo espresso dalla sedan coreana.

La ProCeed è lunga 4.605 mm, 5 mm in più della versione Sportswagon, rispetto alla quale è anche più bassa di 43 mm, 1.422 mm, in virtù di un assetto ribassato di 5 mm, mentre il passo di 2.650 mm non cambia. La capacità di carico del bagagliaio è di 594 litri ed è di poco inferiore a quella della familiare forte dei suoi 625 litri. Disponibile anche il sistema Smart Power Tailgate per l’apertura automatica del portellone posteriore.

Il design della ProCeed si differenzia da quello dalle sorelle grazie alle forme accattivanti e slanciate risultato dell'impostazione da shooting brake con il montante posteriore molto più inclinato rispetto alla cinque porte. Il profilo laterale è ispirato alla silhouette della concept presentata allo scorso Salone di Francoforte con un nuovo paraurti che sottolinea la larghezza identica a quella della hatchback, 1.800 mm. Due gli allestimenti GT Line e GT dotati di cerchi maggiorati da 17 o 18 pollici e gommatura Michelin Pilot Sport su richiesta insieme al sistema Torque Vectoring by Braking.

La gamma dei propulsori è la stessa presenti sugli altri modelli Ceed, tre benzina e un diesel, tutti turbo. Parliamo del 1.0 T-GDi da 120 CV e 172 Nm, del 1.4 T-GDi da 140 CV e 242 Nm, del 1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm, insieme al nuovo turbodiesel 1.6 CRDi da 136 CV e 280 Nm nella versione con cambio manuale a sei marce e 320 Nm con cambio automatico a sette innesti.

Interni moderni e di qualità con una plancia stilosa e funzionale dove svetta il touchscreen da 7” o 8” dedicato all’infotainment compreso di navigatore e Kia Connected Services powered by TomTom, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Sistema audio JBL Premium con Clari-Fi. Numerose le dotazioni di sicurezza che includono dispositivi di guida autonoma di livello 2 come il Lane Following Assist in grado di adeguare la velocità rispetto al veicolo che precede mantenendo la vettura all’interno della carreggiata. Ma anche il cruise control adattivo con funzione Stop&Go e i fari con tecnologia High Beam Assist.

La nuova Kia ProCeed sarà disponibile a partire dall'inizio del 2019, per ora la prima apparizione pubblica è prevista in ottobre durante l'imminente Salone di Parigi.

  • shares
  • Mail