Polestar 1: a Goodwood il debutto dinamico

Al Goodwood Festival of Speed debutto dinamico per la Polestar 1, capostipite del nuovo brand indipendente del Gruppo Volvo.

Polestar 1 - Goodwood

Tra le vetture protagoniste del prossimo Goodwood Festival of Speed, che aprirà i battenti giovedì 12 luglio, ci sarà anche la Polestar 1, capostipite del neo brand indipendente Polestar e punta di diamante del Volvo Car Group.

Com'è ormai noto a tutti si tratta di una filante coupè ibrida plug-in, che vanta la bellezza di 600 CV e 1.000 Nm di coppia. Numeri possibili grazie al motore termico 4 cilindri turbo da 336 CV e 370 Nm e a due motori elettrici collocati sull'asse posteriore, che sviluppano complessivamente 218 CV e 480 Nm.

A Goodwood potremmo vederla finalmente all'opera nello storico tracciato guidata dal collaudatore Joakim Rydholm, come previsto nel crono-programma che anticipa il lancio sul mercato del 2019. Pubblico e appassionati avranno quindi la possibilità di dare un'occhiata più da vicino al design e alle prestazioni dell'auto, che, vista la cavalleria a disposizione, si preannunciano entusiasmanti: la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 Km/h, mentre lo sprint da 0 a 100 km/k viene bruciato in 3,8 secondi.

"Sono entusiasta che saremo al Goodwood Festival of Speed: è tutto ciò che dovrebbe essere un grande evento automobilistico: pieno di passione, entusiasmo e possibilità di ottenere davvero vicino alle macchine" - il commento dell'AD di Polestar Thomas Ingenlath - "La risposta a Polestar 1 dal Regno Unito e dal nord Europa è stata fantastica e consideriamo questo evento una parte vitale della nostra "stretta di mano globale" con gli entusiasti e i nostri clienti in tutto il mondo. È una meravigliosa opportunità per incontrare così tante persone che condividono la nostra passione per Polestar e il futuro del marchio".

  • shares
  • Mail