Cancellamulte: un portale per difendersi dalle sanzioni ingiuste

Un’alternativa al classico iter burocratico per far ricorso contro multe che si ritengono incongrue.

multe_auto_ricorso

Con ogni probabilità, le multe sono la cosa che più fa infuriare gli automobilisti, specialmente se non sono redatte a norma di legge. Per questo preciso motivo nasce “cancellamulte”, un sito web dedicato agli utenti della strada che ritengono di non aver commesso nessun illecito e, pertanto, non vogliono pagare le salate contravvenzioni.

Secondo il neonato portale, l’Italia è uno dei paesi più tartassati quando si parla di multe. Non solo: negli ultimi 5 anni è stato registrato un aumento delle sanzioni del 987%. Quello che gli automobilisti non conoscono, però, è che molte di queste sanzioni non sono valide presentano vizi formali di ordine giuridico, di conseguenza, possono essere annullate.

Cancellamulte si configura, quindi, come uno strumento per fare ricorso in modo veloce e “smart” (il sito garantisce il 93% di successo). Purtroppo, il servizio è attualmente disponibile solamente per la città di Milano. Tuttavia, a breve è previsto la copertura anche nella Capitale e a Napoli.

Infine, il sito web offre a titolo del tutto gratuito un utile e-book: al suo interno vi sono 101 motivi legali per cancellare la propria multa, permettendo di scoprire quali sono i casi in cui si può evitare il tanto odiato pagamento.

  • shares
  • Mail