Multe: in arrivo il semaforo con il countdown

I nuovi impianti semaforici saranno operativi entro la fine del 2017.

Il loro arrivo è previsto entro la fine del 2017, sono i semafori con il conto alla rovescia per calcolare dopo quanti secondi si accenderà il rosso. Dopo le solite polemiche Made in Italy sul presunto accorciamento del tempo di permanenza del giallo sta per essere pubblicato il decreto del Ministero delle Infrastrutture che indica le modalità e le caratteristiche affinché sia data attuazione alla mini riforma del Codice della Strada proposto ben sette anni fa.

Come ci ricorda il sito studiocataldi.it, già l’articolo 60 della legge 120 del 2010 aveva previsto l’adozione di tali semafori. Ma non si tratterà di un adeguamento obbligatorio, saranno i gestori delle strade a decidere dove impiantare i nuovi impianti semaforici, ovviamente supportandone il costo. In poche parole, saremo sempre noi a pagarli.

Occorrerà, però, ancora del tempo in quanto la legge del 2010 stabilisce che il decreto avrà effetto solo dopo sei mesi dalla sua adozione. Per ora rimarranno solo in funzione i semafori già dotati di conto alla rovescia presenti a Roma, Bergamo e in altre città del nord utilizzati per la sperimentazione. Non solo countdown, i semafori diverranno sempre più intelligenti, basti pensare al Photored e ai suoi sensibili sensori.

Ultime notizie su Sicurezza

Sicurezza

Tutto su Sicurezza →