Il mancato passaggio di proprietà del veicolo

Mancato passaggio di proprietà : niente più multe, sanzioni e bolli per il venditore dell'autovettura, motociclo o altro veicolo

mancato-passaggio-pra.jpg

Il Giudice di Pace di Lecce, con sentenza n. 4370/2016 ha accolto in pieno le richieste di una donna pugliese che aveva venduto la sua auto ad un privato senza effettuare il passaggio di proprietà al PRA e che si era vista recapitare una miriade di multe e bolli non pagati arrivando anche alla lite con l’acquirente. Una sentenza importante per l’associazione lo Sportello dei Diritti che da anni supporta i cittadini che si trovano in situazioni analoghe.

Molte persone pensano che la vendita di un’auto o di una moto sia terminata con il semplice passaggio di mano libretto/chiavi e cash arrotolato ignorando il passaggio di proprietà anche in maniera consapevole o rimandando nel tempo il giorno della noiosa pratica burocratica oltre i termini di scadenza. Ed è in quel caso che, anche a distanza di anni, ci si vede recapitare a casa cartelle di Equitalia per bolli mai pagati, ingiunzioni varie per autovetture, motocicli o altri veicoli che non ci appartengono più da anni.

Cose che accadono molto più spesso di quanto pensiate. Una decisione importante che comporta il riconoscimento del diritto dell'avvenuto trasferimento con efficacia retroattiva a coloro che vendono o che trasferiscono un veicolo, con la conseguenza che bolli, sanzioni e ogni altro balzello sarà a carico del nuovo proprietario e non dovrà essere più pagato o, nel caso di avvenuto pagamento, si avrà la possibilità di ottenerne la restituzione.

  • shares
  • Mail