DS7 Crossback al Salone di Ginevra 2017 Live [Video]

La novità al Salone di Ginevra 2017 del marchio francese è la DS7 Crossback: le foto live e le informazioni

Al Salone di Ginevra 2017 DS presenta la sua prima auto “indipendente”, la DS7 Crossback: è il primo modello costruito dopo lo scorporo da Citroen e, a detta di DS, esprime “il savoir-faire alla francese, una combinazione di materiali pregiati, lavoro artigianale e innovazioni tecnologiche”. Ovviamente non poteva che trattarsi di un SUV, categoria di prodotto di cui il mercato non ha ancora fatto indigestione. Le dimensioni della DS7 sono da segmento D premium, con una lunghezza complessiva di 4,57 metri ed un vano di carico da 555 litri.

Il design strizza un po’ l’occhio all’Audi Q5, anche se la francese ha un gusto più barocco. All’interno trovano posto due maxi display da 12” dedicati alla strumentazione tachimetrica e al sistema infotelematico, compatibile con i servizi i rete e smartphone. L’ambiente è certamente ricercato: è un trionfo di Alcantara, pelle nappa, legno e cristallo; all’apice della plancia figura anche un orologio B.R.M R180. E non mancano comfort come i sedili massaggianti e climatizzati.

Dal punto di vista tecnologico vanno segnalate le sospensioni “DS Active Scan Suspension” che, grazie a una telecamera frontale, scansionano di continuo la superficie stradale, rilevandone le asperità e tarando l’assetto di conseguenza. Senza contare il “Connected Pilot”: utilizza sensori di bordo, la telecamera frontale e il cruise control attivo per mantenere distanza di sicurezza e traiettoria del veicolo fino a 180 km/h. E quando si arriva a destinazione l’auto può trovare parcheggio ed effettuare la manovra autonomamente.

Cinque le motorizzazioni previste al lancio: si parte dai turbo a benzina con potenze da 130, 180 e 225 CV per arrivare ai diesel BlueHDi da 130 e 180 CV; ad eccezione dei motori da 130 CV per tutte le DS7 è previsto un cambio automatico a 8 rapporti, mentre nessuna prevede le 4 ruote motrici. In futuro arriverà pure una variante ibrida plug-in a trazione integrale da 300 CV di potenza massima e ben 450 Nm di coppia motrice, capace di viaggiare a emissioni zero per circa 60 km. Utilizzando un sistema da 6,6 kW e una presa a 32 A, sarà possibile ricaricare il suo pacco batterie in circa 2 ore e 30 minuti.

  • shares
  • Mail