Batterie agli ioni di litio: nuovo algoritmo per aumentarne le prestazioni

batteria_chevrolet_volt

Due ricercatori della University of California (San Diego, Stati Uniti) hanno elaborato un algoritmo che fornisce maggiori indicazioni sull’esatto comportamento degli ioni di litio, materia di cui l’ampio dibattere non ha ancora fornito risposte univoche. La relativa imprevedibilità degli ioni di litio ha finora costretto i tecnici a sovradimensionare le batterie, rendendole più capaci e pesanti di quanto in realtà non debbano essere. “Se potessimo conoscere con maggiore accuratezza quanto accede esattamente dentro le celle – ha spiegato il professor Miroslav Krstic –, allora avremmo la possibilità di aumentare le prestazioni e ridurre tanto i costi quanto le masse”.

Si calcola infatti che il nuovo algoritmo può diminuire i costi fino al 25%, generando effetti benefici sui tempi di ricarica e sulla dimensione degli stessi pacchi batterie. I tecnici della UC San Diego svilupperanno la tecnologia per il prossimo triennio insieme a partner quali Bosch e Cobasys. L’intero progetto è finanziato dal Dipartimento dell’Energia statunitense per un ammontare di 4 milioni di dollari.

Via | LeftlaneNews

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: