Subaru Impreza WRX Hatchback: è proprio lei

La ricorderemo sempre com’era nelle mani di Petter Solberg nei rally di tutto il mondo, blu notte con le scritte ed i cerchi dorati, con il suo bell’alettone sul bagagliaio ed infinite prese d’aria sparse su tutta la carrozzeria. La ricorderemo perchè dal concessionario ne potevi comprare una quasi identica, con tanti cavalli e ad


La ricorderemo sempre com’era nelle mani di Petter Solberg nei rally di tutto il mondo, blu notte con le scritte ed i cerchi dorati, con il suo bell’alettone sul bagagliaio ed infinite prese d’aria sparse su tutta la carrozzeria. La ricorderemo perchè dal concessionario ne potevi comprare una quasi identica, con tanti cavalli e ad un prezzo tutto sommato accettabile rispetto alle supersportive capaci di prestazioni simili. La ricorderemo perchè dell’epoca d’oro delle Delta, delle Escort e Sierra, delle Nissan Sunny, Toyota Celica ecc ecc erano rimaste solo Lei e la eterna nemica Mitsubishi Evo.

Ma, mentre pregustiamo la EVO X che tra poco ci delizierà con le sue ultime diavolerie elettroniche, dobbiamo arrenderci all’idea che le nefaste anticipazioni di pochi giorni fa sulla nuova Impreza si sono rivelate reali: Subaru ha gettato al vento la tradizione del suo modello da corsa ed ha deciso di trasformarla in una 2 volumi senza un briciolo di personalità. E’ possibile che le prime impressioni siano fuorvianti e viziate dal dispiacere per un mito che svanisce, ma questa sorta di clone di una Daewoo Lacetti non è stato ben accolto, almeno per ora, dal popolo di internet.

Subaru Impreza WRX Hatchback front

Al Salone di New York ci saranno le WRX, dotate del solito boxer 2.5 da 225Cv ed alcune modifiche non ancora dichiarate alla trasmissione. Certo, è positiva l’attenzione verso lo spazio per i passeggieri posteriori,l’aumento del passo, il sistema di navigazione satellitare l’inedito design del cruscotto ispirato al design del SUV Tribeca (!!!), ma si tratta pur sempre di aspetti che poco hanno a che fare con la tradizione sportiva e pura della vecchia Impreza.

Arriverà anche l’immancabile versione STi e chissà che persino il nuovo Diesel boxer ormai pronto per la Legacy non finisca sotto al cofano della nuova 2 volumi. L’unica piccola speranza, per i cuori spezzati della casa delle Pleiadi, è una frase piccola piccola della fonte che citiamo: “new hatchback body style to go along with the standard sedan”: significa che probabilmente a listino ci sarà anche la 3 volumi, per quella che ormai è una nicchia di inguaribili appassionati, che nel frattempo farebbero bene a rastrellare il mercato alla ricerca di STi, Spec C o Spec C Ra-R ovunque siano.

Via | Edmunds.com

Ultime notizie su Hatchback

Hatchback

Tutto su Hatchback →