Alfa Giulia: la conferenza di Francoforte [Video]

Alfa Romeo Giulia - Harald Wester è stato fin da subito chiaro: la nuova Giulia è una vettura creata per raggiungere il massimo livello di interazione uomo-macchina. L'obiettivo di Alfa è infatti quello di offrire ai clienti molto più di un oggetto veloce e confortevole: una vera e propria estenione del corpo umano. La nuova Alfa Giulia Quadrifoglio è la massima espressione di questa nuova filosofia costruttiva che ha portato il marchio del Biscione a fare intensivo uso di soluzioni tecniche d'altissima gamma pensate per ottenere le massime prestazioni possibili.

Il V6 3.0 litri biturbo riesce infatti ad erogare 510 cavalli e 600 Nm di coppia massima già a partire dai 2.000 giri e si abbina ad un'efficiente aerodinamica attiva che permette di raggiungere livelli di carico pari a circa 100 chilogrammi a 300 chilometri all'ora. La velocità massima è infatti di 307 chilometri orari e lo scatto da 0 a 100 viene portato a termine in 3.9 secondi ma, nonostante questo il Cx di 0.25 ed il sistema di disattivazione dei cilindri permettono di consumare, stando ai dati dichiarati, solo 8.5 litri di benzina ogni 100 chilometri.

Dotazioni derivate dal mondo delle competizioni come i freni carboceramici permettono poi alla nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio di proporre ottime prestazioni anche nell'utilizzo in pista. Basti pensare che la nuova berlina di Arese è riuscita a segnare un tempo di 7 minuti e 39 secondi sul circuito del Nurburgring Nordschleife.

  • shares
  • Mail