L'auto dei ladri cambia colore: aveva una pellicola

I ladri speravano di fuggire cambiando targa e colore all'auto. La Polizia non se li è fatti scappare.

La Polizia di Bologna ha fermato ieri quattro ladri residenti nel torinese, autori di un furto che speravano di portare a termine grazie anche ad una Renault Megane allestita in maniera specifica. L’automobile sembra una come tante altre: è di colore grigio, versa in condizioni accettabili e non dà particolarmente nell’occhio.

Nel suo abitacolo è stato però ricavato uno scompartimento segreto, dov’erano custoditi la refurtiva ed alcuni attrezzi necessari per le truffe. Il vano si trova dietro la copertura del montante B, sul lato sinistro, ed è solo una delle modifiche a cui i malviventi hanno sottoposto l’automobile: questa prevede anche una finta targa da applicare sopra quella vera ed una pellicola sul corpo vettura, facilmente rimovibile, che avrebbe trasformato in pochi secondi l’automobile da grigia a nera.

In questo modo i ladri auspicavano di allontanarsi dalla città felsinea, ma sono stati fermati da alcuni agenti in borghese. I ladri avevano derubato una 75enne a Calderara di Reno, sottraendo contanti e gioielli per un ammontare complessivo di 800 euro.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: