Toglie le ganasce all’auto: denunciato il figlio di Verdini

La Polizia Municipale è stata avvertita da alcuni passati. Il ragazzo è stato denunciato per furto aggravato, dopo aver portato via alcuni frammenti della ganascia.

Il figlio 25enne del senatore Denis Verdini è stato denunciato per furto aggravato, dopo aver rimosso le ganasce applicate alle ruote della sua Mercedes ML. Dell’episodio ha scritto La Nazione.

I fatti risalgono alle 21.30 di venerdì scorso, quando un gruppo di passanti segnala ai vigili il tentativo messo in atto da alcuni giovani di liberare una vettura dalle ganasce, applicate perché l’automobile era parcheggiata in divieto di sosta nella centralissima Piazza Strozzi, a Firenze.

I vigili intervengono sul posto e non trovano la Mercedes, a cui risalgono facilmente dopo aver controllato il numero della ganascia: La Nazione scrive che ogni ganascia ha un numero che corrisponde al mezzo multato. Gli agenti avvisano il pm Leopoldo De Gregorio e si recano poi a casa Verdini, a Pian de’ Giullari, dove viene notificato il verbale di denuncia per furto, aggravato dalla violenza sulle cose.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →