Mercedes C-Class: foto "veramente" ufficiali e comunicato stampa

Elegance

Con la presentazione ufficiale della Mercedes-Benz Classe C di nuova generazione, conclusasi verso le 19 del 18 gennaio, finalmente conosciamo la nuova berlina in tutti i principali dettagli, che per la verità coincidono con quanto già anticipato, sia per quel che riguarda le immagini che per i dati principali. Viene confermato l'ormai consueto aumento di dimensioni, che rendono la vettura lunga 4,581 m e larga 1,770 m; è stato incrementato anche il passo (di 45 mm, pari ora a 2,760 m) per garantire maggior spazio all'interno.

Gli allestimenti previsti sono tre: Avantgarde (che viene definita la più moderna, e che riprende la calandra sportiva Mercedes con la stella al centro), Elegance (col radiatore convenzionale) e Classic (l'allestimento più semplice, e forse alla fine anche il più elegante). Le versioni AMG partono dall'allestimento Avantgarde ed aggiungono alcuni elementi estetici, come paraurti anteriore e posteriore sportivi e minigonne laterali, oltre ovviamente alle modifiche meccaniche. Confermati anche i dati sulle motorizzazioni, i 4 cilindri a benzina Kompressor da 115 a 184 cv, i 4 cilindri CDI da 136 a 180 cv, i V6 (invariati rispetto a quelli precedenti) da 204 a 272 CV (benzina) e da 224 CV (C 320 CDI).

Trovate tutte le foto nelle nuove gallerie di immagini di Autoblog, mentre i dettagli del comunicato stampa riassuntivo sono proposti nel seguito; ancora più dettagli nel comunicato stampa integrale.

Mercedes Classe C
Mercedes Classe C
Mercedes Classe C

La nuova Mercedes-Benz Classe C: Superiore in sicurezza, comfort ed agilità

Stoccarda. Sicurezza, comfort ed agilità: queste le eccellenti caratteristiche con cui si presenta la nuova Classe C. La berlina si caratterizza per una concezione versatile che soddisfa le esigenze di diverse tipologie di Clienti. Con le versioni AVANTGARDE, ELEGANCE e CLASSIC, Mercedes-Benz offre tre modelli che, in base alla caratterizzazione, spiccano per comfort e agilità. Tutte le versioni vantano il tipico comfort di marcia Mercedes e novità tecnologiche; fra queste il pacchetto AGILITY CONTROL di recente sviluppo, con regolazione degli ammortizzatori in funzione delle condizioni di marcia, l'Intelligent Light System con cinque diverse funzioni luci e il sistema PRE-SAFE® con misure di protezione preventive per le persone a bordo. Sono disponibili motori a quattro e sei cilindri, le cui potenze sono incrementate fino al 13% rispetto al modello precedente, mentre i consumi sono stati ridotti fino al 6%.

Con i suoi 4.581 millimetri, la nuova Classe C supera il modello precedente in lunghezza di 55 mm. La larghezza della carrozzeria è aumentata di 42 mm e raggiunge i 1770 mm, mentre il passo è stato incrementato di 45 mm e raggiunge i 2760 mm. Questi valori creano le premesse per un'abitabilità generosa e perciò per un comfort maggiore in termini di spazio. Sui sedili anteriori, ad esempio, lo spazio all'altezza delle spalle è cresciuto di 40 mm.

Mercedes Classe C
Mercedes Classe C
Mercedes Classe C

Il design della nuova Classe C è basato sul moderno stile Mercedes che, con l'appassionante gioco di superfici curve e linee decise, rispecchia la superiorità tecnologica delle vetture con la Stella. L'incisivo profilo a cuneo del frontale esprime agilità e potenza. Per la prima volta la calandra di una berlina Mercedes rappresenta il segno distintivo delle diverse versioni: tre lamelle orizzontali slanciate e la grande Stella Mercedes disposta centralmente segnano lo stile del modello AVANTGARDE, da sempre caratteristica distintiva dei modelli sportivi Mercedes. In sintonia con gli equipaggiamenti pregiati dal carattere sportivo, questo elemento di design mette in risalto la presenza giovane ed agile di Classe C AVANTGARDE. L'impronta sportiva è ancora più evidente con il pacchetto sportivo AMG, che comprende, ad esempio, paraurti anteriore e posteriore sportivi e minigonne laterali.

Sul modello ELEGANCE Mercedes-Benz impiega una calandra a lamelle dalla sagoma tridimensionale con finitura lucidata a specchio, che sottolineano gli altri elementi distintivi del Marchio: comfort e lusso. Nella versione CLASSIC la nuova Classe C si presenta volutamente riservata e tradizionale, offrendo le medesime innovazioni tecnologiche delle altre versioni.

Grazie a questi diversi modelli, i Clienti Mercedes hanno l'opportunità di personalizzare ampiamente Classe C in funzione del proprio gusto e stile di vita. Tutti i modelli vantano il tipico comfort di marcia Mercedes ed una straordinaria esperienza di guida, grazie alla tecnologia ulteriormente perfezionata. Classe C rappresenta il nuovo riferimento nel segmento in termini di comfort e maneggevolezza.

Mercedes Classe C
Mercedes Classe C
Mercedes Classe C

Ammortizzatori che si adattano automaticamente alla situazione di marcia
AGILITY CONTROL - è questo il termine Mercedes-Benz per indicare tutte le novità ed i perfezionamenti a livello di comfort ed agilità. Questo pacchetto di serie comprende l'autotelaio AGILITY CONTROL che regola le forze degli ammortizzatori in funzione della situazione di marcia: con una guida normale e ammortizzatori poco sollecitati, le forze di smorzamento diminuiscono automaticamente con effetti percepibili sul comfort di marcia e senza influenzare l'aspetto della sicurezza. Nelle situazioni di guida dinamiche, la forza di ammortizzazione è al massimo e la vettura viene stabilizzata efficacemente. Lo sterzo AGILITY CONTROL della nuova Classe C opera con un rapporto di trasmissione pari a 14,5, ed è quindi più diretto del 6% rispetto al modello precedente. Grazie alla corsa estremamente ridotta ed agli innesti precisi, il nuovo cambio, anch'esso parte del pacchetto AGILITY CONTROL, sottolinea il carattere sportivo di Classe C.

Mercedes-Benz ha sviluppato anche il pacchetto ADVANCED AGILITY per una guida ancora più sportiva (disponibile a richiesta dall'autunno 2007). Questo accessorio offre due programmi di cambio: Sport e Comfort, che prevedono per ogni ruota una regolazione elettronica indipendente degli ammortizzatori. Il pacchetto comprende anche lo sterzo parametrico diretto e centraggio automatico, insieme all'adattamento della caratteristica dell'acceleratore e dei punti di intervento del cambio automatico.

Mercedes Classe C
Mercedes Classe C
Mercedes Classe C

ADAPTIVE BRAKE è un'ulteriore novità tecnica, basata sulla tecnologia della Classe S, ed offre ulteriori funzioni di assistenza per migliorare sicurezza e comfort, fra cui l'ausilio alla partenza in salita, la carica preventiva dell'impianto frenante in situazioni critiche e la frenata per asciugare i dischi dei freni sul bagnato.

La potenza dei motori KOMPRESSOR a quattro cilindri aumenta fino al 13%
Grazie al considerevole aumento di potenza (fino al 13%) e coppia (circa il 18%), anche i motori caratterizzano il carattere dinamico della nuova Classe C. I motori quattro e sei cilindri spiccano per l'erogazione lineare e fluida della potenza che contribuisce all'elevato comfort di marcia.

Mercedes-Benz ha dedicato una particolare attenzione al perfezionamento dei motori quattro cilindri. Fra i propulsori benzina, il modello base C 180 KOMPRESSOR vede la potenza che passa dagli attuali 105 kW/143 CV a 115 kW/156 CV, mentre la coppia massima aumenta del 4,5%, passando da 220 a 230 Nm. Il modello C 200 KOMPRESSOR è dotato di un motore con 15 kW/20 CV in più di potenza; ora eroga 135 kW/184 CV e, a partire dai 2.800 giri/min, raggiunge una coppia massima di 250 Nm. Grazie ai rinnovati motori a quattro cilindri, le prestazioni ed i consumi migliorano nettamente. Nell'accelerazione da 0 a 100 km/h, il C 200 KOMPRESSOR batte il modello precedente di 0,5 secondi. Considerevoli sono anche i risultati a livello di consumi: sui 100 km Classe C 180 KOMPRESSOR consuma 0,3 litri di benzina in meno rispetto al precedente modello, mentre nel C 200 KOMPRESSOR il consumo di carburante sul ciclo combinato si riduce di 0,5 litri per 100 km.

Il consumo di carburante del CDI quattro cilindri è inferiore di 0,3 litri
Anche con le motorizzazioni diesel l'obiettivo era un ulteriore miglioramento dei quattro cilindri. Gli ingegneri di Stoccarda hanno ulteriormente perfezionato propulsore, turbocompressore ed iniezione diretta common-rail, modificando oltre 90 componenti. L'insieme di interventi incrementa la potenza del nuovo propulsore di Classe C 200 CDI, che cresce dell'11% rispetto al modello precedente: 100 kW/136 CV invece degli attuali 90 kW/122 CV. Classe C 220 CDI sviluppa una potenza massima di 125 kW/170 CV (in precedenza: 110 kW/150 CV) e, a partire da 2.000 giri/min, sviluppa una coppia di 400 Nm, il 18% circa più di prima. I consumi scendono fino a 0,3 litri per 100 km: nel ciclo di marcia europeo (NEFZ), Classe C 200 CDI e C 220 CDI percorrono 100 km con soli 6,1 litri di carburante.

I moderni propulsori V6 di Classe C rimangono invariati. La scelta comprende tre motori benzina con 150 kW/204 CV, 170 kW/231 CV e 200 kW/272 CV. Il sei cilindri della nuova Classe C 320 CDI eroga 165 kW/224 CV di potenza. Ad eccezione di Classe C 350, tutte le versioni della nuova Classe C sono equipaggiate di serie con il cambio a sei marce AGILITY CONTROL. Il modello di punta, C 350, è dotata di serie del 7G-TRONIC, il primo cambio automatico a sette marce al mondo. Questo cambio è disponibile a richiesta anche per gli altri modelli sei cilindri di Classe C.

Massima sicurezza: le ultime innovazioni Mercedes
Nell'ambito del suo sviluppo, la nuova Classe C ha brillantemente superato più di 100 crash test, fra cui i test di impatto interni, particolarmente severi, i cui criteri sono nettamente superiori alle condizioni previste per legge. Superare questi test è la condizione indispensabile per ottenere il massimo riconoscimento nel campo della sicurezza automobilistica: la Stella Mercedes.

La protezione dei passeggeri inizia con la progettazione intelligente della carrozzeria, che per il 70% è composta da acciai ad alta ed altissima resistenza. Rispetto al modello precedente, Mercedes-Benz ha ulteriormente ingrandito le zone di deformazione ed ottimizzato il flusso delle forze. Il frontale della nuova Classe C dispone di quattro livelli di collisione indipendenti, attraverso i quali le forze vengono distribuite su una grande superficie e scaricate senza compromettere la cellula dell'abitacolo.

All'interno dell'abitacolo, la tecnologia di sicurezza è completata dai sistemi di protezione più moderni. La dotazione di serie comprende ben sette airbag: due airbag per guidatore e passeggero a doppio stadio di attivazione, un airbag ginocchio per il guidatore, due sidebag negli schienali dei sedili anteriori e due windowbag di grandi dimensioni che, in caso di collisione laterale, si dispiegano dal montante anteriore fino a quello posteriore. Il guidatore, il passeggero anteriore e quelli seduti sui sedili posteriori esterni hanno inoltre a disposizione di serie il pretensionatore ed il limitatore della forza di ritenuta. I poggiatesta di serie funzionano secondo il principio NECK PRO: in caso di eventuale tamponamento, le superfici imbottite vengono fatte avanzare nel giro di pochi millesimi di secondo per assorbire immediatamente l'urto della testa del guidatore e del passeggero. Diminuisce così il rischio di colpi di frusta.

Un importante contributo per evitare tamponamenti è stato lo sviluppo da parte di Mercedes-Benz di luci lampeggianti, compresi tra gli equipaggiamenti di serie della nuova Classe C. In caso il guidatore sia costretto ad una frenata di emergenza ad una velocità superiore a 50 km/h, le luci di stop lampeggiano con una frequenza elevata, avvertendo gli automobilisti che sopraggiungono.

PRE-SAFE® è un'altra caratteristica della nuova berlina Mercedes. Il sistema di protezione preventiva degli occupanti (equipaggiamento a richiesta) è abbinato ai sistemi di sicurezza della guida, fra cui ESP® e Brake Assist, ed è in grado di riconoscere le manovre critiche fin dal primo attimo. In situazioni potenzialmente pericolose, ad esempio con forte sottosterzo o sovrasterzo, il PRE-SAFE® attiva alcune misure preventive per preparare la vettura e le persone a bordo all'eventuale impatto. In tal modo la sicurezza passiva della vettura ha inizio in anticipo rispetto all'eventuale collisione.

Per la prima volta in questo segmento di vetture è disponibile anche l'Intelligent Light System sviluppato da Mercedes-Benz. Potenti fari bixeno permettono cinque diverse funzioni luce specifiche per le tipiche situazioni di guida e meteorologiche: luce per la viabilità normale, luce autostradale, fendinebbia allargati, fari attivi dinamici e fari con funzione di assistenza alla svolta. Mercedes-Benz fornisce un ulteriore contributo importante alla sicurezza di guida in condizioni di scarsa visibilità.

Design degli interni
In fase di progettazione del cockpit, i designer Mercedes, ispirandosi ai modelli sportivi, hanno disegnato strumenti sferici tipici di roadster e coupé. Anelli color argento, quadranti neri, caratteri bianchi e lancette luminescenti color arancione rappresentano la perfetta sintesi di forma e funzione, con un impatto estetico di grande prestigio abbinato ad una buona visibilità.

Altrettanto lineare è la plancia bicolore che, insieme alla consolle, nella nuova Classe C forma un elegante insieme, rappresentando un "design tutto d'un pezzo". Perfetta è anche l'integrazione del display a colori nella parte centrale superiore della plancia: direttamente nel campo visivo del guidatore. Il display può essere ripiegato a scomparsa senza disinserire, ad esempio, l'autoradio ed il sistema di navigazione. Chiudendo il coperchio ripiegabile sopra il vano del display, la strumentazione infotainment continua ad essere perfettamente operativa.

Nuovi comandi all'insegna dell'ergonomia e del comfort
Il display a colori centrale è parte integrante del nuovo sistema di comandi ed indicatori che la nuova Classe C ha ereditato dai modelli top di Mercedes. Il principale vantaggio è rappresentato dal rapido accesso alle funzioni frequentemente utilizzate. Il guidatore può conservare le proprie abitudini. Tutti i comandi e gli indicatori necessari per il viaggio sono inseriti nel cruscotto, nelle immediate vicinanze del guidatore.

Anche la connessione del volante multifunzione disponibile di serie con il quadro strumenti crea un presupposto importante per il rapido accesso ad un gran numero di informazioni e funzioni, che il guidatore ha a disposizione direttamente davanti a sé. Altre funzioni, fra cui ad esempio l'infotainment, sono visualizzate sul display al centro del quadro strumenti. Guidatore e passeggero hanno la possibilità di comandare l'autoradio, il sistema di navigazione o il telefono per mezzo di un Controller sul tunnel centrale, oppure di scegliere i menu principali tramite i tasti di selezione diretta.

COMAND offre il sistema di comando vocale, il server musicale e la navigazione DVD
Con gli apparecchi Audio 20, Audio 50 APS e COMAND APS, l'infotainment dei passeggeri della Classe C è garantito da tre sistemi completamente nuovi, disponibili a richiesta. Tutti e tre offrono una tastiera per l'inserimento di numeri telefonici e frequenze radio, insieme ad un'interfaccia Bluetooth che assicura il collegamento senza fili del telefono cellulare con l'impianto vivavoce. Con l'Audio 50 APS le istruzioni relative al percorso, in parte con uno zoom incroci dalla grafica gradevole, appaiono sotto forma di frecce sul display a colori fisso (4,9") nel quadro strumenti. A richiesta sono disponibili un DVD-Changer per sei dischi e il sistema di comando vocale VOICETRONIC.

Nella nuova Classe C, il sistema multimedia COMAND APS offre ancora più funzioni. Nuovo è il sistema di navigazione con le carte di tutta l'Europa, i cui dati sono memorizzati su un disco rigido da 30 gigabyte. La visualizzazione delle mappe ad alta risoluzione compare su un display a colori (7") nel quadro strumenti a scomparsa. Il COMAND APS comprende fra l'altro un server musicale con quattro gigabyte di memoria, un DVD Player per video ed audio ed il sistema di comando vocale VOICETRONIC, ulteriormente perfezionato da Mercedes-Benz: il guidatore non è più costretto a sillabare i nomi di Paesi, località e strade, ma ha la possibilità di pronunciare il nome della città o della strada nella sua interezza. Il sistema di comando vocale è altrettanto confortevole quando si tratta di selezionare stazioni radio o richiamare una voce della rubrica telefonica.

Classe C: il bestseller della gamma Mercedes
Il modello procedente della Classe C berlina ha venduto più di 1,4 milioni di esemplari dalla primavera del 2000. Mercedes-Benz ha consegnato l'attuale Classe C nella versione di berlina, station-wagon e coupé sportiva a più di due milioni di Clienti nel mondo. Classe C è il bestseller nella gamma di vetture del Marchio di Stoccarda. Con il 30% circa del volume complessivo, la Germania è il principale mercato per Classe C.

Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack
Mercedes Classe C - AMG Pack

  • shares
  • Mail
162 commenti Aggiorna
Ordina: