Audi: prime informazioni riguardo il Q8

Audi Q7 II

L’Audi Q7 di seconda generazione sarà configurata in una variante di carrozzeria più sportiva ed accattivante. Assumerà il nome Q8 e condividerà l’ossatura con il Q7, piattaforma MLB Evo in prima istanza: il SUV tedesco avrà quindi dimensioni e volumetrie interne generose ma riuscirà a contenere la massa ampiamente entro le 2 tonnellate, beneficiando della cura dimagrante – si mormora di un risparmio pari a circa tre quintali e mezzo – che renderà il Q7 una vettura meno imponente ed anche più intuitiva da guidare.

La gamma motori sarà composta da unità muscolose e prestanti, adatte quindi al carattere più affilato di una vettura che si appresta a riproporre il format della BMW X6: sotto il cofano troveranno spazio il 3.0 TFSI nelle versioni da 230 e 300 CV, il V8 4.0 biturbo da 550 CV (riservato però alla S) ed il V6 3.0 TDI con singola e doppia sovralimentazione. Non saranno invece disponibili unità quattro cilindri – riservate invece alla Q7 –, frazionamento destinato solo ad una fra le due versioni ibride; la seconda userà invece il V6 TDI.

Via | Car

  • shares
  • Mail
62 commenti Aggiorna
Ordina: