1974-2014: la storia ripercorsa decade per decade attraverso i sette modelli di Golf

UN VIAGGIO LUNGO 40 ANNI Tendenze, storie e icone per sette generazioni di VW Golf

Da zero a sette; 40 anni di storia dell’automobile viste da un’altra prospettiva, quella del costume, della società, ripercorrendo tendenze, storie e icone dal 1970 ad oggi, 4 decadi in cui si sono evolute e sviluppate sette generazioni di VW Golf.

Una specie di viaggio attraverso 40 anni di storia, sette generazioni di modelli, 4 decadi raccontate rileggendo gli eventi più importanti. Il nostro viaggio parte nel lontano 1970, un periodo intenso, di libertà, trasgressione, lotte politiche. Ripercorriamo passo passo tutte le epoche, ricordando con nostalgia, ma senza rimpianti, le mode e le tendenze del momento. Un viaggio nel passato per ritornare al futuro. Siete pronti? Si parte.

Gli anni ’70

I primi anni ‘70 hanno visto la nascita della musica popolare di generi come il soft rock, pop rock, ma anche la nascita della disco music. Who Are You è un album del gruppo rock inglese The Who, pubblicato nel 1978, i cui si mescolano due correnti musicali, progressive e punk rock, completamente opposti.

Cambiamenti significativi anche nella programmazione televisiva con l’avvento di sit-com familiari e programmi televisivi socialmente più giovanili, alla moda e urbani. Non possiamo non citare nel 1974 il lancio sulla rete televisiva ABC della fortunata serie Happy Days andata in onda per un ventennio.

Il film La Febbre del sabato sera (1977), scatena la mania della discoteca negli Stati Uniti. I film di questo decennio, iniziano ad essere sempre di più di genere fantastico, azione, horror ed iniziano le prime saghe o sequel.

Nel cinema italiano tengono alto l’onore film come Amarcord di Fellini, Oscar per film stranieri del ’75, Profumo di Donna di Dino Risi, ma comincia la saga di Amici Miei, e soprattutto i cosiddetti “Poliziotteschi” e il filone della commedia sexy con Lino Banfi ed Edwige Fenech.

La IBM produce i primi floppy disk nel 1970. Il primo microprocessore generale del mondo è stato l’Intel 4004, uscito nel 1971, mentre il primo vero personal computer, il Commodore PET, viene commercializzato nel 1977.

Gli italiani degli anni Settanta riscoprono il gusto del vestirsi bene, di giocare a tennis e sciare ma anche del vivere l’automobile come un’emozione positiva. Golf diventa un’icona e oltre ad essere emblematica di stili di vita diventa un traguardo da raggiungere.

 

Gli anni ’80

VW Golf 40 anni, il contesto storico
L’Italia esce velocemente da anni duri di conflitti sociali molto aspri, la società italiana voleva un forte cambiamento. Superate le difficoltà c’è voglia di rinascere, l’italiano segue le mode, le anticipa, le crea molte delle quali in relazione agli avvenimenti più significativi dell’epoca.

E’ ancora presto per parlare di internet come lo intendiamo noi, ma nel 1980 il 1º gennaio, ARPANET cambia per usare Internet Protocol dando vita a Internet. Nello stesso anno Microsoft rilascia la prima versione di Word per DOS.

Tra le mode più diffuse, esplode quella del Walkman lanciato da Sony sul finire degli anni settanta, ma scoppiata qualche anno più avanti, una tendenza che cambierà le abitudini e il modo di ascoltare la musica.

Mangianastri e musicassette, due termini oggi “antichi”, che hanno permesso nell’82 alla popstar Madonna di portare “Like a Virgin” e la sua musica in giro per il mondo stabilendo record su record.

11 luglio, Spagna ’82, finale del campionato del mondo di calcio, Paolo Rossi guida la nazionale alla vittoria della terza coppa del mondo. Una sola frase di Nando Martellini risuona nella testa di tutti. “Palla al centro per Müller, ferma Scirea, Bergomi, Gentile… è finito! Campioni del mondo, Campioni del mondo, Campioni del mondo!!!”

L’83, oltre ad essere l’anno di lancio della Golf II, coincide con il debutto dei primi dodici modelli di Swatch. All’epoca apparivano come creazioni improbabili, ma in breve spopolarono vendendo in tutto il mondo milioni di milioni di “semplici orologi in plastica”.

Das Auto”, di fatto, inizia in quest’epoca. Golf è l’oggetto del desiderio di molti; al pari degli Swatch, dei Walkman, delle Clarks, o dei piumini Ciesse e Moncler, Golf, e ancor più Golf GTI, sono ormai una moda.

Il 1986 è invece l’anno del lancio della canzone A kind of Magic, che diede poi il titolo al disco dei Queen, gruppo inglese che lo stesso anno con il “Live at Wembley” diede vita ad uno dei concerti più famosi della storia della musica.

Gli Anni ’90

VW Golf 40 anni, il contesto storico
Gli anni ’90 arrivano in fretta, portando grandi cambiamenti e l’esigenza di crescere e innovare nuovamente. Cambiano gli stili, le mode e le tendenze, spesso al centro di tutto c’è la tecnologia e il progresso che compiono balzi importanti, rendendoci sempre più abitanti di un enorme villaggio globale.

Tim Berners Lee, scienziato inglese al CERN, apre il decennio dando vita alla fine dell’89 al protocollo HTTP; nasce il World Wide Web.

L’album Dangerous di Michael Jackson, anticipato dal singolo Black or White, in mondovisione viene seguito da oltre 500 milioni di telespettatori.

Per celebrare i 20 anni dalla morte di Jim Morrison esce nelle sale cinematografiche The Doors, un film biografico del 1991 diretto da Oliver Stone, incentrato sulla vita leader dei The Doors.

Viene annunciato il successo della prima clonazione di un mammifero da cellule di un individuo adulto, la pecora Dolly.

La terza generazione della Volkswagen Golf introduce, una nuova versione della sua compatta di punta nel 1991 dopo aver venduto quasi 13 milioni di esemplari delle prime due serie. Nel 1992 Golf è auto dell’anno.

Intanto dall’inizio del decennio accadono cose impensabili: spariscono dalla circolazione i dischi in vinile sostituiti dai Compact Disc. Ma ciò che modifica maggiormente i comportamenti in quanto fenomeno di massa è la diffusione dei telefoni cellulari e la linea GSM.

Ed è mentre sta viaggiando sull’autostrada del Sole che Dario Fo viene a sapere di aver vinto il premio Nobel per la letteratura.

Il 1997 è l’anno della IV generazione. Golf cresce ancora, cambia tutta per rimanere sempre uguale a se stessa.

Indimenticabile “La vita è bella” del ’97 e lo splendido show di Roberto Benigni la sera che conquistò anche l’America vincendo 3 premi Oscar.

Il ritmo in auto negli anni ’90 è spesso scandito dalle melodie di Vasco Rossi, una su tutte nel 1994, regala agli iscritti al suo fan club ufficiale un CD contenente l’inedita Senza parole, distribuita poi al grande pubblico e ancora oggi una delle più amate.

Gli Anni 2000

Italia campione del mondo 2006

Il nuovo millennio si apre con l’incertezza e con paure presunte o reali. Il “bug del millennio” sembra dover cancellare sicurezze acquisite, mentre è l’attentato alle Torri Gemelle a segnare un prima ed un dopo nella storia contemporanea. Sono gli anni in cui cambia tutto. Cambia radicalmente la vita del genere umano. Sono gli anni della tecnologia, di Internet e dei personal computer. Si consolida l’uso della posta elettronica, della banda larga e musica e film diventano numeri, clic, non hanno più nemmeno bisogno di un supporto. Tutto corre a velocità sconosciuta in passato.

L’Euro fa il suo ingresso in Italia e stravolge economie e abitudini, la conversione di 1.936,27 Lire con arrotondamenti e conversioni improbabili cambia per sempre il potere di acquisto degli italiani.

In un periodo di iperofferta che genera un accorciamento crescente del ciclo di vita dei prodotti, fenomeni di moda sempre più effimeri, incertezza, confusione, Golf è un punto fermo, un punto di riferimento, una certezza. Il 2003 è l’anno del lancio della nuova Golf di quinta generazione, e il 2004 segna i 30 anni della serie.

Il 2003 è l’anno dell’istituzione della patente a punti, e anche l’anno in cui ancora una volta ci distinguiamo a livello internazionale con una pellicola diretta dal regista Bernardo Bertolucci. The Dreamers – I sognatori, è un film del 2003 tratto da un racconto di Gilbert Adair The Holy Innocents.

Il 2004 è l’anno del debutto nel nuovo social network di Zuckerberg, un progetto nato per gli studenti di Harvard, che in breve diventa un fenomeno mondiale con miliardi di utenti sempre on line.

L’Italia dopo la vittoria dell’82 è di nuovo campione del mondo. I mondiali di Germania 2006 regalano una vittoria epica con una finale sofferta contro la Francia di Zinedine Zidane, una partita indimenticabile anche per la storica testata a Materazzi. Nonostante le brutte vicende italiane di calciopoli, siamo di nuovo campioni del Mondo!

La colonna sonora di questo evento diventa rapidamente un tormentone che impazza al grido di “po po po po pooo, campioni del mondo”, una canzone dal titolo Seven Nation Army, è un singolo del 2003 del gruppo musicale The White Stripes vincitrice tra l’altro di un Grammy Award come “migliore canzone rock”.

Oggetto cult di questo decennio è sicuramente l’iPhone, presentato direttamente da Steve Jobs al convegno di apertura di MacWorld del 2007, più di un semplice cellulare una vera propria icona di stile e tecnologia.

Il 2008 è l’anno della Golf VI e del ritorno alle origini. Un italiano, Walter De Silva, torna a disegnare le linee della nuova Golf.

Lightning Bolt, Usaine Bolt, l’uomo più veloce del mondo, nel 2008 stabilisce il nuovo record sui 100 m in 9”58.

 

 

Dal 2010 ad oggi

VW Golf 40 anni, il contesto storico
Il nuovo decennio si apre sulla scia di una grande crisi. L’incertezza domina la scena non solo in Italia. Sono anni in cui si punta alla concretezza, lasciando il superfluo ai tempi che verranno. Non si rinuncia però alla tecnologia e ai classici beni di consumo sempre più legati al mondo hi tech in continua e inarrestabile espansione.

Il 2010 è l’anno della inaugurazione del grattacielo più alto del mondo il Burj Khalifa a Dubai, una costruzione di 160 piani per un’altezza progressiva di 829,9 metri, stabilisce il nuovo record, ma ben presto verrà superato dalla Kingdom Tower di Gedda in Arabia Saudita che si raggiungerà i 1.000 slm.

Con la settima generazione, nata nel 2012 ed eletta per la seconda volta Auto dell’Anno, Golf ha superato a giugno 2013 il traguardo dei 30 milioni di unità prodotte, senza perdere il segno della distinzione e dell’esclusività che i suoi clienti si aspettano e pretendono.

4 luglio – Gli scienziati del CERN, a seguito degli esperimenti condotti nell’acceleratore LHC, hanno dato l’annuncio ufficiale dell’osservazione di una particella con caratteristiche compatibili a quelle del bosone di Higgs.

E’ il decennio del Cinema 3D, con appositi occhialini che permettono la vista in tre dimensioni; il 31 gennaio 2010, Avatar del regista James Cameron, è diventato il primo film ad incassare i 2 miliardi di e si è aggiudicato 3 Premi Oscar.

A livello tecnologico dobbiamo citare anche i Google Glass, gli innovativi e tanto discussi occhiali a realtà aumentata Google, che dopo averli lanciati li ha subitamente ritirati. Siamo in attesa dei Google Glass 2 attualmente in fase di sviluppo

L’elezione di Papa Francesco, del 2013 è storica per il calore con cui è stato accolto, ma anche perché succede per la prima volta nella storia a un Papa dimissionario, Ratzinger.

60 anni di Regno per la Regina Elisabetta II. Il Giubileo di Diamante viene festeggiato dalla Famiglia Reale e dal popolo: sul viale di Buckingham Palace ci sono oltre un milione di persone per festeggiarla e lei, dal balcone, saluta con affetto la folla presente.

In Italia ormai spopolano i talent show come X Factor, Amici e The Voice of Italy, che sfornano giovani talenti

La colonna sonora tra le più rappresentative può essere Get Lucky dei Daft Punk che ha visto la partecipazione di Pharrell Williams alla voce e di Nile Rodgers alla chitarra, ed è stato preceduto da una grande e vasta campagna virale che poi lo ha portato immediatamente in vetta alle classifiche mondiali.

Felix Baumgartner, lanciandosi da un pallone aerostatico da 39.045 m di altezza, diventa il primo uomo a superare la velocità del suono.

Il video del singolo rap di PSY “Oppa Gangnam Style” è il primo a raggiungere 1 miliardo di visualizzazioni su youtube.

 

 

 

VW GOLF 40 anni di storia, la gallery

VW Golf 40 anni, il contesto storico

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Test Drive

Tutto su Test Drive →