Volvo: nel 2015 la S60 Cross Country e nuovi motori Drive-E

Volvo lancerà quest'anno nuove unità appartenenti alla famiglia Drive-E, compreso il 190 CV a gasolio della XC90. Diminuiscono consumi ed emissioni delle D2.

Le novità Volvo per il 2015

La progressiva introduzione dei motori Drive-E è la novità più significativa che Volvo renderà disponibile in corrispondenza del Model Year 2016. I dettagli sono per il momento ancora limitati, ma il vice-responsabile della parte motori ha spiegato che verranno lanciate molteplici nuove configurazioni dei quattro cilindri Drive-E, dalla ridotta o dall’elevata potenza specifica. Vengono citati ad esempio il 190 CV a gasolio ed il 254 CV a benzina.

Entrambi saranno montati dalla XC90, modello sul quale verrà introdotto anche il sistema ibrido T8 Twin Engine. Il marchio svedese fornisce poi le specifiche preliminari dei nuovi modelli a basso impatto ambientale, sottoposti a modifiche utili per diminuire i già ridotti consumi: la V40 D2 emette un minimo di 82 g/km di CO2, la S60 D2 si spinge fino a 96 g/km (98 g/km per la V60 D2) e sulla XC60 D4 AWD è prevista una riduzione nell’ordine del 12%. Le specifiche sono relative ai modelli con trasmissione manuale, ad eccezione del SUV.

Quest’anno verranno poi introdotte la S60 Cross Country ed il rinnovato sistema Volvo On Call, che permette di gestire via smartphone alcune funzioni dell’auto: da remoto è possibile chiudere o aprire le porte, accendere il riscaldamento o controllare i chilometri percorsi. La nuova versione presenta una nuova interfaccia e consente di ricevere notifiche e leggere la diagnostica; arriva poi il supporto per Android Wear, Apple Watch e per l’assistente vocale dei Windows Phone.

  • shares
  • Mail