Abarth Monoposto Pininfarina: le foto e la storia dell'auto dei record

Abarth Monoposto Pininfarina - L'esemplare unico da Record immortalato in una nuova serie di immagini.

Abarth Monoposto Pininfarina 1960

Abarth Monoposto Pinifarina - All'alba di un decennio estremamente significativo per l'automobilismo, gli anni sessanta, Pininfarina presentò un prototipo audace ed innovativo al Salone di Torino. Nel 1960 in Piemonte debuttò infatti l'Abarth Monoposto, una sportiva pensata per frantumare i record mondiali di velocità. Il prototipo, realizzato con carrozzeria in alluminio plasmata grazie agli studi effettuati nella galleria del vento del Politecnico di Torino, era pensato per eccellere e portare Abarth a distinguersi da tutti gli altri marchi sportivi.

Abarth Monoposto Pininfarina 1960

Vista la grande leggerezza della vettura non servì un motore particolarmente potente. L'Abarth Monoposto Pininfarina era infatti mossa da un quattro cilindri da 1.0 litro capace di raggiungere una potenza massima di 105 cavalli a 8 mila giri al minuto. Il cambio era un manuale a quattro rapporti e la trazione era unicamente affidata alle ruote posteriori. Il segreto della Abarth Monoposto erano infatti gli studi aerodinamici che, con forme affusolate appositamente studiate avevano creato una vettura lunga 4 metri e 56 centimetri, larga solo un metro e 55 centimetri ed alta appena 1.2 metri.

Abarth Monoposto Pininfarina 1960

Non appena venne messa in pista l'Abarth 1000 Monoposto Pininfarina iniziò subito a battere i record, conquistandone ben otto a livello mondiale. L'Abarth 1000 Monoposto è infatti accreditata del record di velocità sulle 12 ore, dove arrivò ad una media di 203,656 km/h, sulle 24 ore dove giunse a 198,795 kmh/h di media, sulle 48 ore con una media di 190,264 km/h e sulle 72 ore dove realizzò una media di 186,687 km/h.

Abarth Monoposto Pininfarina 1960

Oltre a questi record la Abarth Monoposto infranse anche diversi primati sulla distanza con le 2.000 miglia percorse ad una media di 201,115 km/h, le 5.000 miglia a media di 192,878 km/h ed i 5.000 e 10.000 chilometri percorsi rispettivamente con medie di 199,238 km/h e 191,376 km/h. L'Abarth 1000 Monoposto Pininfarina è dunque un vero e proprio pezzo di storia dell'Automobilismo Italiano che ora viene gelosamente conservato da un collezionista.

Abarth Monoposto Pininfarina 1960

Photo Credits: Degler Studio

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: