Venduta per 1.100 euro la Smart rimasta per sette anni in fondo al mare

L'automobile è stata ripescata dopo sette anni, durante i quali è rimasta in fondo al mare. Il venditore pensava di raccogliere un centinaio di euro, ma ha ricavato una cifra dieci volte superiore.

La Smart rimasta sette anni in fondo al mare

Mille euro per una Smart ForTwo di prima serie vanno considerati una valutazione inferiore rispetto al prezzo di mercato, che si attesta grossomodo intorno ai 2.000/2.500 euro. L’esemplare venduto a Wilhelmshaven (nei pressi di Friburgo, in Germania) può quindi essere ritenuto una sorta di affare. Ma solo in apparenza, dal momento che la vettura è rimasta in fondo al mare per ben sette anni! Della vicenda si è occupato il sito Tz.

Scopriamo quindi che l’automobile venne rubata nel 2007 e finì qualche tempo dopo sott’acqua, nei pressi del porto di Wilhelmshaven. Non conosciamo i particolari del furto, ma possiamo immaginare che i ladri abbiano in qualche modo voluto farla sparire. La ForTwo è recuperata qualche settimana fa ed incredibilmente messa in vendita, più per gioco che non per reale necessità.

Pensavamo di raccogliere una centinaio di euro, quindi potete immaginare il nostro stupore nel notare quanto veloce scorresse il contatore delle visite: le sue fotografie sono state visualizzate oltre 120.000 volte” spiega Andreas Jäger, una delle persone che si sono occupate della vendita (su mandato del comune). Alla fine sono state formulate ben 56 offerte ed il prezzo finale ha raggiunto i 1.131 euro, che verranno devoluti in beneficienza all’ospedale della città tedesca. L’auto era coperta quasi interamente di fango ed alghe, e sul pavimento dell’abitacolo giaceva un tappeto di conchiglie.

  • shares
  • Mail